Mille profumi in giardino: scopri le piante dalle fragranze più irresistibili per il tuo angolo verde - Creativo.media
x
Mille profumi in giardino: scopri le…
Lo scaffale basso e lungo: il trucco d'arredo che funziona sempre Pavimento laminato: scori di più sulla migliore alternativa al parquet classico

Mille profumi in giardino: scopri le piante dalle fragranze più irresistibili per il tuo angolo verde

11 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
762
Advertisement

Se in qualsiasi giardino è indiscutibile che l'occhio voglia la sua parte, non altrettanto spesso ci si rende conto di quanto possa essere piacevole anche inserire piante che sappiano renderlo un angolo dai profumi inebrianti. In natura sono tantissime le varietà che producono fiori (talvolta anche foglie) profumatissimi, persino senza dover andare a cercare dei cultivar particolari.

Così, alberi, arbusti e siepi possono diventare non solo elementi decorativi con cui dar forma al proprio angolo verde, ma anche deliziarci nelle serate primaverili ed estive con i vari profumi portati dal vento. 


Caprifoglio (Lonicera caprifolium)

immagine: Commons Wikimedia

Se vi capita di passeggiare in campagna potete notarli in fiore in primavera o ancora all'inizio dell'estate: quelli selvatici hanno fiori bianco-crema, e un profumo inebriante. Sono rampicanti molto robusti e dalla crescita rapida, ma in realtà facili da gestire. Per questo anche i cultivar ibridati per ottenere fiori dalle varie forme e colori sono un'ottima scelta per rivestire reti di recinzione: la manutenzione è meno faticosa di quella delle siepi classiche.

Viburno (Viburnum Dentatum)

immagine: Pixabay

Il viburno è uno splendido arbusto dalle foglie sempreverdi, i cui fiori durano molto a lungo sulla pianta. Sono bianchi o rosa e piacevolmente profumati, e attirano farfalle e api! In condizioni favorevoli può raggiungere i 4 metri di altezza in un paio di anni e spesso viene usata come bellissima alternativa alle siepi più comuni.

 

Advertisement

Magnolia Grandiflora

immagine: Commons Wikimedia

Se cercate un albero profumato, la magnolia potrebbe fare al caso vostro. Quella più comune e profumata è la M. grandiflora, che produce grandi foglie verdi, lucide e cerate e splendidi fiori giganti dai petali carnosi. L'albero raggiunge dimensioni considerevoli e soprattutto è un sempreverde: da un lato significa che la sua chioma spettacolare decora con eleganza intramontabile il giardino tutto l'anno, dall'altro che avrete sempre una certa quantità di foglie a terra da raccogliere, motivo per cui spesso si preferisce che crescano sui prati dove il letto di foglie può essere meno "fastidioso" a vedersi.

Gardenia (gardenia jasminoides)

immagine: Commons Wikimedia

Con i suoi fiori bianco latte che ricordano un po'le rose, la gardenia è una pianta decisamente elegante. Coltivare questa pianta richiede unpizzico di pazienza e diverse attenzioni: sistematele in punti dove siano raggiunte da molta luce naturale, ma non al sole diretto nelle ore più calde e fate in modo che il terreno rimanga leggerissimamente umido. Attenzione a non esagerare, e le radici marciranno. Hanno una crescita lenta e formano un cespuglio compatto, in inverno vanno protette o poste al riparo nei luoghi molto freddi.

 

Filadelfo o "Petto d'angelo" (Philadelphus)

immagine: Commons Wikimedia

Una pianta molto trascurata ma estremamente robusta e duratura, il filadelfo è in realtà piuttosto diffuso tanto da avere diversi nomi comini quali "fiore del Paradiso", "pianta degli zufoli" o "siringa". Come sempre, il nome individua in realtà un gruppo di piante dalle caratteristiche diverse a seconda delle specie, ma tendenzialmente sono tutti arbusti che raggiungono i 2 o 4 metri di altezza a seconda dei casi. Cresce anche in penombra ma la fioritura è copiosa se la pianta è raggiunta da diverse ore di sole al giorno. In primavera si copre di fiori bianchi sdoppi che emanano un profumo dolcissimo.

Quali sono le vostre piante profumate preferite?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie