x
Vero o falso? Qualche consiglio utile…
8 giardini in miniatura con le piante grasse che troverai assolutamente irresistibili Coltivare le ortensie in vaso: qualche dritta utile per ammirarle anche in balcone o sul terrazzo

Vero o falso? Qualche consiglio utile per riconoscere le imitazioni di 4 brand famosi

11 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
78.365
Advertisement

Ci sono brand che sono famosi in tutto il mondo, ambiti per una serie di abiti e accessori che conquistano il favore del mercato davvero ovunque, e diventano un po' degli status symbol riconoscibili in ogni angolo del pianeta. Giacche, polo, scarpe e non solo: a volte è proprio il logo di uno specifico brand che li rende super appetibili.

Alle origini di una fama del genere, specie se prolungata nel tempo, c'è sempre un'azienda che garantisce (o garantiva) prodotti di una certa qualità, e quei nomi così potenti sul mercato fanno gola a molti, sia tra chi compra che tra chi vuole ricavarne profitto. Ecco allora che un po' ovunque spuntano le imitazioni. Come fare a riconoscere un pezzo vero da uno falso? Per certi brand ci sono delle indicazioni utili, e ve ne riportiamo alcune di seguito.


Polo Ralph Lauren

Uno dei marchi più famosi quando si parla di polo, ovvero le T-shirt dotate di un colletto che ricorda quello delle camicie e chiuse da due o più bottoni, è di certo l'americano Ralph Lauren, che quindi viene imitato tantissimo.

Tra i vari segni distintivi da controllare, c'è innanzitutto il logo ricamato sul davanti, in genere all'altezza del pettorale destro. Nei modelli veri quel logo è ricamato con gran dovizia di dettagli, a formare un'immagine proporzionata e che sembra addirittura avere chiaroscuri: si notano le briglie sul petto del cavallo e si distinguono tutte le forme dell'animale e del giocatore di polo. 

Ancora, gli indumenti veri usano solo bottoni in madreperla, cuciti con punti incrociati.

The North Face

 Tra gli indumenti sportivi, specie le giacche invernali, la statunitense The North Face è una delle aziende leader del settore. È facile riconoscere giacche finte quando il logo, seppur proporzionato, è solo stampato e non ricamato, come in foto. Negli altri casi, bisogna guardare all'insieme: le lettere e il disegno devono essere perfettamente separati, tutti di dimensioni regolari e simili (non alcune più spesse o strette di altre, ad esempio) e non devono esserci fili che sembrano unire una lettera all'altra.

 

Ancora, le targhette interne (quelle sotto al collo), nei capi falsi sono spesso approssimative e sproporzionate, o recano indicazioni di taglie sbagliate (spesso le XL o più grandi ancora). Nel caso di capi che abbiano il logo cucito praticamente identico all'originale, questo video può aiutare.

Advertisement

Tommy Hilfiger

Abbigliamento casual che fa il giro del mondo: Tommy Hilfiger ha prezzi più abbordabili negli USA e in altri mercati immette invece anche prodotti di maggior valore. Ha comunque un buon prestigio e viene imitato tantissimo. A cosa bisogna fare attenzione?

Per prima cosa, le cuciture: devono sempre essere precise e dritte, poco vistose. Niente fili che spuntano o punti fatti male. Ancora, il logo, che è blu nella fascia superiore e inferiore e bianco e rosso al centro.

Fate poi caso anche alle targhette interne, quelle sul collo: le originali sono fatte di una stoffa morbida, piacevole al tatto e priva di spigoli appuntiti che possono dar fastidio una volta indossati. E poi, in ogni caso in cui la grafica dei loghi non appaia nitida e proporzionata, c'è da subodorare che possa trattarsi di un'imitazione.

Nike Air Force 1

Tra le scarpe più amate al mondo ci sono alcuni modelli di Nike, come le Air Force 1. Già dal packaging si possono capire tante cose, ma anche in questo caso saranno i dettagli a dirla tutta.

Le cuciture sul tallone, ad esempio, devono essere simmetriche e senza lembi in eccesso, né risultare storte o approssimative. Gli elementi in rilievo della gomma sulla parte bassa del tallone, poi, saranno altrettanto simmetrici e precisi solo nelle scarpe vere.

Le targhette di metallo sul davanti sono satinate nell'originale, e recano il marchio AF1 perfettamente leggibile e preciso. Ancora, le solette interne nelle imitazioni sono spesso fatte con materiali sintetici scadenti. Dovreste poi poter leggere, nell'etichetta della scarpa, informaizoni sul numero di fabbrica, il paese di origine e la misura della calzatura, e questi dati devono essere congruenti in ogni punto.

Con un po' di attenzione si può evitare di comprare un articolo falso!

Tags: TrucchiUtiliIdee
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie