5 esercizi da fare a casa per smaltire il grasso del basso ventre

Angelica Vianello

16 Agosto 2022

5 esercizi da fare a casa per smaltire il grasso del basso ventre
Advertisement

C'è un'area del corpo che risulta sempre un po' più difficile da tonificare e scolpire, anche quando ci si impegna a camminare tutti i giorni o correre più volte alla settimana: si tratta del basso ventre, dove si annida il grasso viscerale che è l'ultimo ad essere bruciato dal nostro corpo.

Per questo, ogni volta che si vuole perdere peso e arrivare a definire i muscoli, bisogna in realtà allenare tutto il corpo (e aiutarsi con la dieta adatta alla propria situazione). Ma è anche vero che esistono allenamenti che si concentrano in particolare sugli addominali, dunque anche la zona del basso ventre.

Concentrarsi su quella parte del corpo con esercizi specifici non solo permetterà di avere la pancia piatta, ma soprattutto aiuta ad avere più stabilità e combattere anche dolori alla schiena.

Advertisement

Mountain climber

  1. Posizionatevi in plank alto, con le braccia ben dritte sotto alle spalle. Il corpo deve formare una linea retta dalle spalle alle caviglie.
  2. Sollevate un piede, e piegate la gamba avvicinando il ginocchio al petto quanto più possibile. La schiena non deve inarcarsi.
  3. Tornate alla posizione di partenza e fate lo stesso con l'altra gamba.

La versione più semplice, ideale per prendere confidenza con l'esercizio e poi arrivare a farlo senza fatica, prevede di aiutarsi poggiandosi a una sedia, una panchina o qualsiasi cosa per cui possiate partire con un plank meno impegnativo. Si consigliano 20 movimenti, intervallati da pause di mezzo minuto, per un totale di 4 serie.

Slider

Per questo esercizio procuratevi degli slider, ma potete usare anche dei vecchi asciugamani

  1. Posizionate gli slider sotto ai piedi
  2. Mettetevi in plank alto, sempre tenendo gli slider sotto la punta dei piedi che tocca a terra
  3. Facendo forza sui muscoli del core (quelli dell'addome) portate le ginocchia verso il petto, scivolando coi piedi a terra (grazie agli slider)
    Evitate di inarcare la schiena o spostarvi troppo in avanti.
  4. Riportate indietro i piedi e ripetete questi movimenti quante più volte possibile in 30 secondi.

 

Advertisement

Heel tap

  1. Stendetevi supini, con le braccia lungo i fianchi, palmi a terra.
  2. Piegate le ginocchia, e fate in modo di tenere i polpacci paralleli al suolo
  3. Abbassate lentamente un piede fino a sfiorare il suolo col tallone
  4. Riportatelo in alto e fate lo stesso con l'altro piede
  5. Alternate le gambe per 30 secondi.

Sforbiciate supini

  1. Sdraiatevi supini, con le mani a terra ai lati dei fianchi.
  2. Facendo forza sugli addominali, sollevate un po' le gambe dal suolo, poi portate su una più dell'altra
  3. Intanto, l'altra gamba scende appena.
  4. Alternate i movimenti, in modo da sforbiciare, appunto.

Potete rendere un po' più impegnativo l'esercizio tenendo il busto appena sollevato da terra, con le braccia dietro alla nuca, ma senza piegare il collo. Allenatevi per 30 secondi.

Sollevamento delle gambe

  1. Posizionatevi supini, con le braccia lungo i fianchi. Le  mani possono stare con palmi a terra o anche sotto ai fianchi.
  2. Fate forza sul core e sollevate entrambe le gambe, tenendole distese.
  3. Portatele in alto fino a formare una "L" col busto, con un'angolazione di 90°.
  4. Abbassatele lentamente e ripetete la sequenza per 30 secondi.

Sono serie di esercizi brevi, potete inserirle facilmente nella vostra routine!

Advertisement