10 oggetti comuni e loro usi alternativi: quando l'arte di arrangiarsi aguzza l'ingegno

Laura Ossola

10 Settembre 2022

10 oggetti comuni e loro usi alternativi: quando l'arte di arrangiarsi aguzza l'ingegno
Advertisement

A volte può capitare di avere necessità di un oggetto che tuttavia non abbiamo a portata di mano o che in casa ci manca proprio. O magari siamo in viaggio e ci accorgiamo di avere dimenticato un componente essenziale della valigia. Prima di darci per vinti, proviamo a pensare: sicuramente tra le nostre cose c'è anche un oggetto che può facilmente sostituire quello di cui abbiamo bisogno. Basta solo un po' di ingegno e una buona dose di creatività per trovare delle alternative valide. 

Vi aiutiamo in questo articolo con 10 suggerimenti che possono davvero essere la chiave per risolvere un problema.

Advertisement

1. Filo interdentale

Se siete in viaggio e non avete con voi un coltello, quasi certamente nel vostro beauty case troverete del filo interdentale. Forse non lo sapete, ma può essere facilmente utilizzato per tagliare degli alimenti morbidi come il formaggio o della frutta come le pesche o le albicocche, delle torte salate o dei rotoli di pasta. 

2. Smalto per unghie

Lo sapevate che lo smalto per unghie è un ottimo sostituto della colla? Se si allenta la vite dei vostri occhiali e non avete un cacciavite, vi basterà una boccetta di smalto per unghie: passatene una pennellata sull'astina degli occhiali in prossimità della vite, poi lasciate asciugare. E il problema sarà risolto!

3. Scovolino

Che fastidio quando gli abiti scivolano dalle grucce e si ritrovano ammucchiati sul pavimento dell'armadio! Ora non vi accadrà più grazie a questo trucchetto ingegnoso! Prendete uno scovolino e avvolgetelo intorno alle estremità delle vostre grucce: i vostri abiti non scivoleranno più. 

4. Scatole per fazzoletti

Quando finite una scatola di fazzoletti di carta non buttatela: potrete riutilizzarla come contenitore delle vostre buste di plastica! Finalmente le borse saranno perfettamente in ordine invece di svolazzare in giro per le vostre case. 

5. Ganci per doccia

Avete sostituito la tenda della vostra doccia e state per buttarla? Aspettate: i ganci possono tornarvi utili. Appesi alle grucce nell'armadio diventano dei validissimi alleati salvaspazio per appendere cinture, sciarpe, foulard e altri accessori nel vostro armadio. 

6. Bottiglie di plastica

Se avete necessità di fare un travaso ma vi manca un imbuto, riciclate una bottiglia di plastica vuota. Sarà perfetta per questo scopo.

7. Tubi da piscina

Avete a casa dei vecchi tubi galleggianti per le piscine e non sapete che farvene? Potete ritagliarli e utilizzarli per riporre i vostri stivali: li aiuteranno a mantenere la forma e a non rovinarsi. 

8. Spazzolino da denti

I vecchi spazzolini da denti possono essere conservati e riutilizzati per le pulizie. Sono utilissimi per pulire le scarpe oppure per le pulizie domestiche di quegli oggetti piccoli o difficili da raggiungere, ma anche quando avete bisogno di sfregare per rimuovere la sporcizia.

9. Cannucce in plastica

Le cannucce in plastica non sono utili solo per aiutare i nostri bambini a bere senza sporcarsi. Possono essere infatti riutilizzate creativamente per riporre le collane e, se tagliate, anche i bracciali. Facendo passare il gioiello al loro interno, infatti, potremo riporlo senza paura che si aggrovigli. 

10. Clip fermacarte

Le clip fermacarte sono comodissime per organizzare e conservare i documenti. Ma non solo. Se avete la scrivania occupata da computer, modem, caricabatterie, consolle per videogiochi e altri oggetti tecnologici dotati di cavi per la corrente, potete evitare che si aggroviglino e al tempo stesso riconoscerli in un lampo proprio con l'aiuto delle clip! Fissatele sulla scrivania, una per ogni cavo: vi aiuteranno a tenerli divisi e ordinati.

Conoscevate già gli usi alternativi di questi oggetti? Quali altri ne usate?

Advertisement