Belle, brave e buone: 8 piante da appartamento facili da coltivare e amiche del nostro benessere

Laura Ossola

12 Settembre 2022

Belle, brave e buone: 8 piante da appartamento facili da coltivare e amiche del nostro benessere
Advertisement

Un po' di verde nelle nostre case è sempre la soluzione giusta per arredare con poca fatica, ci aiuta a migliorare l'umore ma anche a dormire meglio e, se scegliamo le specie giuste, rimuovono dall'aria i componenti dannosi che possono accumularsi anche in casa. Potete coltivare tantissime specie in appartamento, alcune delle quali sono di facilissima gestione, necessitando di poca acqua o adeguandosi bene anche a una scarsa esposizione alla luce.

Se anche voi state pensando di darvi al giardinaggio da appartamento, forse siete alla ricerca di una guida nella scelta delle piante giuste. Ne abbiamo selezionate otto facili da coltivare, bellissime da vedere e anche utili per la nostra salute!

Advertisement

1. Albero del caucciù (Ficus elastica)

1. Albero del caucciù (Ficus elastica)

Pexels

Questa pianta, che nel suo habitat è un albero di 30 metri, si adatta molto bene alla vita in appartamento quando il clima rigido non le permette di crescere; è piuttosto facile coltivarla, non avendo grandi esigenze. La temperatura ideale è compresa tra i 16 e i 24 gradi, ama la luce, ma mal sopporta i raggi solari diretti. In estate può essere esposta in balcone, facendo attenzione a farlo gradualmente. Elimina la formaldeide e mantiene l'umidità costante. 

2. Fiore di cera (Hoya carnosa)

2. Fiore di cera (Hoya carnosa)

Hunda/Wikimedia Commons

Pianta rampicante perenne dalle foglie verde brillante, deve il suo nome alle caratteristiche infiorescenze bianche. Bellissima, colorata e di gestione un po' meno facile, necessita di un'esposizione diretta al sole e di temperature comprese tra i 19 e i 24 gradi, va bagnata spesso d'estate, facendo attenzione ai ristagni d'acqua. 

Advertisement

3. Aloe vera

3. Aloe vera

Lionsleeps23/Wikimedia Commons

Una pianta ideale per la nostra casa: rinfresca e purifica l'aria, assorbe tutte le sostanze tossiche, produce ossigeno di ottima qualità. Adattabile e resistente, non richiede di particolari cure. Sarà sufficiente lasciarla esposta alla luce e fare attenzione alle temperature rigide, darle poca acqua, soprattutto in inverno. 

4. Erba miseria (Tradescantia fluminescens e T. zebrina)

4. Erba miseria (Tradescantia fluminescens e T. zebrina)

Ping an Chang/Wikimedia Commons

Erba resistente praticamente a qualunque cosa: siccità, calore, umidità e luce. Le foglie possono assumere tantissime sfumature di verde, alcune si presentano perfino bicolore o violette, per questo sono molto adatte all'arredamento. Si sviluppa bene tra i 10 e i 22 gradi e per la sua facilità di coltivazione è la pianta adatta per avvicinare i bambini e chi non ha il pollice verde al giardinaggio. Annaffiarla abbondantemente due volte a settimana in estate, una volta sola in inverno.

5. Felce di Boston (Nephrolentis)

5. Felce di Boston (Nephrolentis)

Pixabay

Facile da curare se si mantiene un buon livello di umidità, si annaffia spesso e non si espone alla luce diretta, cresce molto velocemente. La temperatura ideale è compresa tra i 15 e i 20 gradi. Una curiosità: pianta antichissima e da sempre associata a miti e leggende, la felce nel linguaggio dei fiori simboleggia il mistero e l'ignoto. 

Advertisement

6. Areca (Chrysalidocarpus lutescens)

6. Areca (Chrysalidocarpus lutescens)

Pexels

Piccola palma molto comune ed economica, è tra le più usate in appartamento per le sue proprietà disinquinanti, dal momento che rimuove lo xilene e la formaldeide. Attenzione se avete animali domestici, soprattutto gatti: per loro è molto tossica. Necessita di poche cure, 1-2 annaffiature alla settimana solo in estate. 

7. Crisantemo (Chrysantemum)

7. Crisantemo (Chrysantemum)

David J. Stang/Wikimedia Commons

La pianta purificante per eccellenza, elimina quasi tutte le tossine ambientali e purifica l'aria. Necessita di un terreno quasi sempre umido, ma mai impregnato di acqua, e non deve essere esposta alla luce diretta. Oltre che utile, questa pianta è anche benaugurante: il suo nome significa "fiore d'oro" e in tutte le culture è associata alla perfezione, all'eternità e alla felicità.

Advertisement

8. Dieffenbachia

8. Dieffenbachia

Tomáš Kebert & umimeto.org/Wikimedia Commons

Tra le piante resistenti più note, ha delle bellissime foglie variegate ed è molto adattabile alla coltivazione in interno. Ama la luce ma non il sole diretto, la temperatura ideale è proprio quella dei nostri appartamenti; va innaffiata solo quando il terreno è secco.

E voi, quali piante coltivate nei vostri appartamenti, o quali vorreste?

Advertisement