x
"Le pulizie? Più scaltre, non più…
Uso consapevole della lavastoviglie: aiutati a risparmiare con qualche accortezza utile Come lo usi? 8 cose delle quali non conosci la reale funzione

"Le pulizie? Più scaltre, non più pesanti!": tre trucchi per un pulito perfetto senza fatica

22 Settembre 2022 • di Laura Ossola
20.619
Advertisement

In casa ci sono dei compiti essenziali da svolgere, cui nessuno di noi può sottrarsi se non si vuole correre il rischio di avere una dimora pronta per Halloween tutto l'anno. Anche se può sembrare noioso o faticoso, ci sono pulizie da ripetere molto di frequente, anche più volte a settimana se necessario. Al giorno d'oggi abbiamo sempre tanti impegni e le nostre vite frenetiche ci portano in certe occasioni qualche difficoltà a mantenere costante la nostra opera di pulizia. Vi siete mai chiesti se esiste un modo per allungare gli effetti di un lavoro di pulizia? 

Qualcuno ha pensato di trovare una risposta positiva a questa domanda: vediamo insieme i consigli di questa TikToker, il cui motto è "più scaltre, non più pesanti!".


1. La polvere

La polvere è il fastidio numero uno nelle nostre case: più ci si occupa della sua rimozione, più sembra che ce ne sia bisogno. A nulla servono i panni catturapolvere, quelli in microfibra, la riduzione al minimo indispensabile di mobili e suppellettili e arieggiare frequentemente i locali; la polvere tornerà sempre a posarsi su ogni superficie utile, proprio un attimo dopo averla tolta! Carolina.mccauley nel suo video ci insegna un trucco per rimuoverla più a lungo: misceliamo in un contenitore acqua, aceto, un cucchiaino di olio di oliva e detersivo dei piatti, poi spruzziamo la miscela così ottenuta su mobili, finestre, porte e tutte le altre superfici della casa dove si deposita la polvere. Resteranno puliti per settimane, ci assicura Carolina.

2. I pavimenti

Quando si lavano i pavimenti il rischio è sempre quello di lasciare dei fastidiosi aloni, che farebbero sembrare la nostra casa ancora sporca. Anche in questo caso il versatilissimo aceto interviene in nostro aiuto: preparate uno spray con acqua, aceto e detersivo per i piatti, spruzzatelo sui vostri pavimenti e asciugate usando la scopa lavapavimenti. Il risultato sarà perfetto!

Advertisement

3. Divani, poltrone e tappeti

I nostri divani e poltrone sono tra i mobili più difficili da pulire: se non sono sfoderabili, non possiamo prenderli e metterli in lavatrice. E nel caso in cui siano sfoderabili, i cuscini e la struttura comunque non si possono pulire facilmente. Lo stesso vale per i tappeti: quando sono voluminosi, è impossibile lavarli se non portandoli in lavanderia. Per questi oggetti d'arredo è dunque un buon investimento l'acquisto di un aspiratore per tappeti. Funzionano ad acqua e detergente e rimuovono anche lo sporco che non si vede. 

Provate a mettere in pratica questi consigli, vedrete che la vostra casa brillerà più a lungo! Per i dosaggi e il tutorial completo, guardate il video.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie