x
Hai mai pulito con un trapano? Comincia…
Mangiare zucchine dell'orto tutto l'anno? Si può con questi 6 metodi di conservazione Uso consapevole della lavastoviglie: aiutati a risparmiare con qualche accortezza utile

Hai mai pulito con un trapano? Comincia subito dalle ruote dell'auto

22 Settembre 2022 • di Assunta Nero
360
Advertisement

Lavare l'auto, senza portarla in autolavaggio, è di solito un'operazione piuttosto faticosa. È assolutamente fattibile e praticata da moltissimi. Soprattutto nei periodi dell'anno in cui fa più caldo, può essere addirittura piacevole.

Ma farlo soltanto con acqua, sapone, spugne e olio di gomito, non da se sempre risultati impeccabili. Non dà i risultati che si avrebbero in un autolavaggio, per capirci. E ciò vale, in particolare, per le parti più delicate e difficili come le ruote.

Ci sono, tuttavia, valide alternative e trucchi di pulizia di ogni genere. Utilizzare un trapano, al quale aggiungere delle testine pulenti intercambiabili, ad esempio, è un ottimo modo per lavare i cerchioni in maniera impeccabile. Il tutto restando a casa e risparmiando.


Sfruttando la forza del trapano, le spazzole andranno a lavorare in modo eccellente sullo sporco, senza alcuno sforzo per voi. A mostrarlo in un video su TiKTok è @carolina.mccauley, utente famosa sul web per dispensare utili e particolarissime tips di pulizia. Le testine intercambiabili con spazzole o spugne incorporate sono, a quanto pare, facilmente reperibili in commercio. I passaggi fondamentali dell'operazione descritta nel video sono tre. Richiedono l'utilizzo di tre tipi di testine e chiunque può facilmente metterli in pratica. 

  • Il primo passaggio prevede l'utilizzo di una testina con spazzola rotante di forma arrotondata e dimensione più grande. Cominciate ad utilizzarla, insieme ad acqua e al prodotto detergente che usate di solito, per togliere il grosso dello sporco dalle superfici del cerchione dove è più facile arrivare.
  • Successivamente sostituite alla prima, una testina con spazzola più piccola e superficie piatta, in modo da riuscire a inserirla nelle insenature più piccole, nelle quali con la prima spazzola non eravate arrivati.
  • L'ultimo step, infine, prevede l'uso di una testina con spugna da ripassare su tutte le superfici su cui siete intervenuti con le spazzole. La spugna svolgerà un'azione pulente più profonda e attiverà il formarsi della schiuma. Una volta passata ovunque, vi basterà risciacquare con una pompa dell'acqua e i vostri cerchioni torneranno splendenti.

Se volete farvi un'idea dettagliata dei passaggi e degli strumenti utilizzati, potete dare un'occhiata al video citato sul profilo in questione. Capirete, probabilmente, meglio come muovervi e cosa procurarvi.

Non vi sembra un metodo davvero sorprendente?

Tags: AutoTrucchiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie