x
Bucce di cipolla per piante sane: il…
A modo mio: 9 volte in cui le persone hanno sfidato le convenzioni No agli sprechi: 10 volte in cui le persone hanno trovato la soluzione adatta senza spese extra

Bucce di cipolla per piante sane: il fertilizzante a costo zero tutto da provare

25 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
860
Advertisement

Chiunque abbia il pollice verde è sempre ben felice di dare una mano alle sue piante, magari in modo naturale. Ci sono, infatti, casi in cui solo i prodotti chimici, frutto di ricerche specializzate, sanno dare i risultati che cerchiamo e in tempi anche veloci. Ma quando si tratta di un apporto sistematico per aiutare le piante ad essere ancora più belle e sane, si può ricorrere a tante alternative naturali, spesso fai-da-te.

C'è sempre da stare attenti ai vari tipi di ingredienti che abbiamo in casa e che possiamo usare per la cura del verde, dato che non tutte le piante hanno le stesse esigenze, ma alcuni sono davvero semplici e generalmente poco rischiosi. Uno di questi prevede l'uso di bucce di cipolla, cioè quella pellicina ormai secca che davvero non si usa mai per cucinare e finisce sempre nella spazzatura. Con le bucce, infatti, si può preparare un ottimo fertilizzante a costo zero.


A mostrare il procedimento è anche un profilo di TikTok, @greenerkarma, che ci fa vedere quanto sia qualcosa di assolutamente facilissimo e alla portata di tutti.

Servono solamente:

  • Una manciata di bucce di cipolla secche (bianche, rosse, gialle, scalogno... Non vi è differenza!). Per la quantità andate un po' a occhio, se riuscite a riempire una mano. dunque magari una ciotolina, andranno bene.
  • Un litro di acqua molto calda
  • Una caraffa o ciotola in cui preparare il tutto
  • Un fazzoletto di carta con elastico, o meglio ancora del tessuto leggero per filtrare
  • Un contenitore in cui travasare il prodotto finito (come una bottiglia)

Il procedimento:

  1. Prendete almeno una manciata di bucce di cipolla e mettetele in una caraffa o ciotola ben capiente. Potete prendere anche tre manciate per un prodotto più concentrato.
  2. Versateci sopra il litro di acqua molto calda
  3. Lasciate in infusione per un giorno: l'acqua diventerà ambrata o anche più scura
  4. Filtrate il tutto, travasando solo il liquido nella bottiglia in cui lo conserverete

Utilizzo

Versate il prodotto alla base delle piante, una volta ogni due settimane e non più spesso. Ne serviranno circa 50 ml per piante piccole, e 100 ml per quelle più grandi.

Potete vedere qui il tutorial di @greenerkarma.

Le bucce di cipolla sono ricche non solo di potassio ma anche di carotene, fitoncidi, vitamine del gruppo B e acido nicotinico, e con questo metodo potrete sfruttarli tutti per il bene delle vostre piante.

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie