x
Raschietto: scopri i mille usi di questo…
Barattoli di vetro e riutilizzo creativo: 10 idee fantasiose per lasciarsi ispirare 11 incantevoli decorazioni sospese da appendere in giardino o sul balcone

Raschietto: scopri i mille usi di questo accessorio fondamentale in ogni kit di pulizia

06 Ottobre 2022 • di Laura Ossola
1.303
Advertisement

Quando si tratta di pulizie gli strumenti sembrano non essere mai abbastanza: spugne, scope, detergenti, alcool, palette, sgrassatori e spazzoloni sembrano tutti essere inservibili in alcuni casi e nonostante l'armadio degli accessori per la pulizia sia straripante di prodotti e strumenti ci dobbiamo inventare qualche espediente rocambolesco per riuscire nell'intento di rimuovere una macchia. O almeno di camuffarla. Fortunatamente però esistono alcuni oggetti apparentemente inutili che invece si rivelano molto versatili anche nelle pulizie, permettendoci di risparmiare tempo, fatica e spazio.

L'esperto social del pulito @cleanthatup in uno dei suoi video ce ne consiglia uno che, dopo averlo scoperto, siamo sicuri che non vorrete abbandonare più. Scopriamolo insieme.


Il raschietto professionale per le pulizie è un prodotto che forse alcuni di noi non conoscono ma che tutti dovremmo sempre avere a portata di mano quando facciamo pulizia. Quante volte vi è capitato di dover rimuovere un'incrostazione che proprio non ne voleva sapere di andarsene nonostante gli sforzi titanici che avete messo in atto? Quante volte vi siete inventati di tutto, provando sgrassatori, alcool, trielina, spazzole, taglierini, coltelli, spugnette in acciaio prima di arrendervi all'evidenza e lasciare la macchia lì dove si era depositata? 

Proprio per questo @cleanthatup consiglia di acquistarne uno mostrandoci i mille usi che può avere.

1. Vetri

Quando vi occupate della pulizia dei vetri potrebbe capitarvi di dover rimuovere semplicemente degli aloni di umidità o dei residui di pioggia o un leggero strato di polvere, ma potrebbe anche succedere di dover raschiare macchie ben più fastidiose. Schizzi di vernice, incrostazioni di sporcizia, vecchi adesivi che sembrano cementati piuttosto che semplicemente incollati rischiano di restare perfettamente adesi ai vostri vetri. Con il raschietto la pulizia di queste chiazze diventerà semplice e immediata.

Advertisement

2. Forno

Il forno è sempre un po' antipatico da pulire, innanzi tutto perché non lo si fa spesso e la sporcizia ha il tempo di incrostarsi e poi perché è sempre difficile farlo utilizzando prodotti che non siano eccessivamente dannosi o aggressivi. Se avete un raschietto in casa anche questa operazione diventerà più semplice. E se anche vi capitasse di bruciare la cena, gettarne via il ricordo conservando la vostra teglia per la prossima ricetta sarà possibile grazie a questo strumento.

3. Pavimenti

Anche sui pavimenti il raschietto torna utile, tutte le volte che per qualsiasi motivo capiti di imbattersi in un'incrostazione. Che sia la vernice della recente tinteggiatura delle pareti, della colla o qualche residuo del lavoro dei muratori, ma anche macchie essiccate che non avevamo notato prima, il raschietto saprà rimuovere tutto con un semplice gesto.

Chi ha seguito i consigli che il nostro esperto ci indica nel tutorial ha potuto confermare la sua semplicità di utilizzo e la sua efficacia, ma non solo. Le lame affilate e la robustezza dello strumento, insieme alla facile impugnatura lo rendono pratico nell'uso. Un solo consiglio: assicuratevi di non usarlo rivolti verso voi stessi, ma solo facendo movimenti che si allontanano.

E voi conoscevate il raschietto professionale? Scommettiamo che siete corsi tutti ad acquistarlo!

Tags: TrucchiTutorialIdee
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie