Come ricaricare lo smartphone in modo pratico e sicuro, senza rovinare il cavo dell'alimentatore

Laura Ossola

01 Dicembre 2022

Come ricaricare lo smartphone in modo pratico e sicuro, senza rovinare il cavo dell'alimentatore
Advertisement

La ricarica dello smartphone è sempre un momento cruciale nelle nostre giornate: capita spesso infatti che la batteria si scarichi proprio nel momento meno opportuno, costringendoci a ricorrere a espedienti di vario genere per recuperare l'energia sufficiente ad arrivare al termine della giornata o almeno per rientrare a casa. Anche quando possiamo ricaricare il telefono tranquillamente da una presa a muro, tuttavia, possiamo incontrare delle difficoltà. Spesso infatti può capitare, soprattutto se siamo fuori casa, di avere a disposizione delle prese a muro piuttosto scomode da raggiungere oppure lontane da mobili e altri oggetti, che ci costringono a lasciare il nostro smartphone per terra. Il rischio in questo caso è che qualcuno, passandogli accanto distrattamente, lo rovini calpestandolo o dandogli un calcio senza volerlo. 

Come fare allora per evitare di rovinare irrimediabilmente cavo e telefono? Un video di TikTok ci dà un suggerimento.

via @kyvolhometips/TikTok

Advertisement

@kyvolhometips/TikTok

Il canale TikTok @Kyvolhometips suggerisce nei suoi video diversi trucchi per renderci la vita più semplice tra le mura domestiche. In uno di questi video ci spiega come ricaricare lo smartphone in una presa a muro scomoda senza necessariamente appoggiarlo al pavimento. Nel video l'utente ci mostra come possiamo utilizzare il cavo stesso come sostegno per il nostro smartphone: attacchiamo il caricatore alla presa, lasciando che il cavo faccia una curva intorno al telefono. Solleviamo dunque il cavo e appoggiamolo sopra il caricatore formando un triangolo che sosterrà il nostro smartphone. 

Bisogna tuttavia fare attenzione a questa pratica, perché alla lunga rischia di rovinare il cavo o la porta dello smartphone. Per evitare questo inconveniente, possiamo rinforzare l'estremità dello spinotto con diversi metodi:

  • utilizzando delle protezioni specifiche disponibili in commercio;
  • realizzando delle protezioni fai da te con la molla di una vecchia penna a scatto;
  • avvolgendo del nastro isolante intorno all'attaccatura dello spinotto (questa soluzione è valida anche se il cavo ha già iniziato a sfilacciarsi);
  • avvolgendo un laccio da scarpe intorno allo spinotto;
  • realizzando un rinforzo all'intero cavo (come quelli già rinforzati disponibili in commercio) avvolgendolo con del filo di cotone da cucito;
  • utilizzando dei tubi termorestringenti.

Altro importante consiglio: evitate di tirare con forza il cavo per staccare il telefono, preferendo invece tirare con delicatezza lo spinotto. Buona ricarica!

Advertisement