x
Mai più cattivi odori in casa con i…
Deodorare tutto il bagno profumando il wc: i trucchi e i prodotti più efficaci Pulire e sgrassare a fondo gli ugelli del piano cottura: due rimedi naturali e inaspettati

Mai più cattivi odori in casa con i deodoranti fai da te: 3 ricette per ogni gusto

05 Novembre 2022 • di Laura Ossola
4.801
Advertisement

Per profumare la casa la via più veloce è l'acquisto di profumi per l'ambiente nei negozi e supermercati. Lo svantaggio di questo genere di prodotti, tuttavia, è che sono preparati con composti chimici che potrebbero essere dannosi sia per noi che per l'ambiente. Fortunatamente esistono anche numerose alternative naturali ai prodotti chimici: saponi, gessetti, olii essenziali ma anche frutta e spezie possono aiutarci per realizzare dei profumatori per l'ambiente da utilizzare nelle nostre case per sostituire i deodoranti chimici.

Vi indichiamo in questo articolo 3 ricette profumatissime per realizzare dei profumi d'ambiente liquidi che vi aiuteranno a rimuovere i cattivi odori dalle vostre case.


1. Diffusore a bastoncini

La prima ricetta è molto semplice e vi permette di riutilizzare i flaconi vuoti dei diffusori per ambiente a bastoncini; se non li avete, potete facilmente realizzarlo con un contenitore alto e stretto e dei bastoncini in legno (vanno benissimo quelli usati per gli spiedini). Realizzate il vostro profumo preferito semplicemente miscelando 100 ml di alcool puro alimentare a 300 ml di acqua e 40/80 gocce di olio essenziale a vostra scelta (inseriteli in quest'ordine nel flacone). 

Se desiderate un profumo meno volatile, perciò più persistente e durevole, potete utilizzare dell'olio di mandorle dolci e un olio essenziale (o meglio una miscela di oli essenziali) a scelta. La miscela dovrà avere il 70% di olio di mandorle e il 30% di olio essenziale. Questa ricetta è adatta a piccoli flaconcini da utilizzare in ambienti piccoli ed emanerà un profumo molto forte data l'elevata percentuale di olio essenziale. 

2. Deodorante spray

Se preferite una soluzione spray potete realizzare una soluzione con 300 ml di acqua tiepida e 2 cucchiai di bicarbonato. Quando il bicarbonato sarà sciolto aggiungete 10 gocce del vostro olio essenziale preferito (o una miscela di olii essenziali). Inserite tutto in un flacone spray e vaporizzate nell'ambiente che volete profumare su divani, poltrone, sedie, tende o semplicemente nell'aria.

Advertisement

3. Frutta, fiori e spezie in barattolo

Questo profumatore è meno durevole a causa della freschezza dei prodotti utilizzati, ma vi permette di sperimentare diversi profumi a seconda della stagione o dei vostri gusti e inoltre si realizza molto velocemente. Vi basterà mettere in infusione in acqua calda la frutta, le spezie o i fiori prescelti, raffreddare e versare in un barattolo di vetro l'intero contenuto. Vi suggeriamo ad esempio arancia, chiodi di garofano e cannella per un profumo caldo e avvolgente che scaldi l'autunno e l'inverno, limone e rosmarino per dare un po' di freschezza alle torride giornate estive. Potete anche sperimentare con il pompelmo oppure il pino e le foglie di alloro. L'unico limite p la vostra creatività. Sperimentate!

E voi, quale profumatore preferite?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie