Pulizia dei pennelli da trucco: due metodi a confronto tutti da provare

Angelica Vianello

07 Novembre 2022

Pulizia dei pennelli da trucco: due metodi a confronto tutti da provare
Advertisement

Che ci si trucchi molto spesso o anche solo di rado, inevitabilmente si utilizzano diversi pennelli per il make-up del viso e degli occhi. A ogni utilizzo, le setole si coprono di polveri e creme varie, vengono a contatto con la pelle, dunque con sebo e altri prodotti di bellezza che avevamo applicato, e tutto ciò rimane sui pennelli. Per questo motivo, andrebbero puliti dopo ogni utilizzo, o almeno una volta a settimana, per garantire la corretta igiene, e avere una pelle sempre sana.

Come farlo in modo efficace? Ci sono diversi metodi che vengono consigliati, nonché prodotti specifici che si possono acquistare nelle profumerie. Ma come fare se vogliamo impiegare prodotti facilmente reperibili in casa? Una TikToker ha messo a confronto due tecniche diverse. Leggete oltre per scoprire di quali si tratta.

via @cleaningwithgabie/TikTok

Advertisement

@cleaningwithgabie/TikTok

Sul suo account (@cleaningwithgabie), la ragazza cita un video in cui si propone di usare un mix di detersivo per piatti e aceto. E poi lo mette a confronto con un rimedio personale, a base di acqua e un po' di sapone per il viso. Nello specifico:

  • Il primo metodo: riempire un bicchiere di vetro con due dita di aceto bianco (sembrerebbe quello di alcol, ma anche quello di vino o mele sarebbe equivalente), e aggiungere poi qualche goccia di detersivo per piatti, senza esagerare.
    Si prende dunque il pennello sporco di trucco e si immerge la testa nel liquido, girando per bene in modo che le setole si lavino. Poi si sciacqua con cura. Magari ci sarà da ripetere il lavaggio più volte fino a vedere che l'acqua, al momento del risciacquo, non è più sporca.
  • Il secondo metodo: riempire un bicchiere di vetro con due dita di acqua e aggiungere una piccola quantità di detergente per il viso (nel video, la ragazza usa un cleanser in gel/schiuma). Procedere poi come nell'altro caso appena descritto.

A giudicare dai risultati condivisi nella clip, che potete vedere qui, il miscuglio con detersivo per piatti e aceto sembra più efficace dell'altro. Bisogna però considerare che l'aceto potrebbe alla lunga risultare un po' troppo aggressivo sulle setole dei pennelli, specie quando sono sintetiche. 

Qual è il vostro metodo preferito per pulire i pennelli del make-up?

Advertisement