IKEA hacks: un modo facilissimo per creare un fantastico specchio a parete

Angelica Vianello

08 Gennaio 2023

IKEA hacks: un modo facilissimo per creare un fantastico specchio a parete
Advertisement

Acquistare uno specchio grande, di quelli che arredano un'intera parete, è spesso una spesa piuttosto ingente, e trovare il pezzo che faccia al caso nostro quanto a stile e soprattutto dimensioni non è facilissimo. Però gli specchi sono un elemento d'arredo formidabile sotto molti punti di vista: oltre ad essere utili e comodi, specie se sistemati in camera da letto, presso il guardaroba o l'ingresso di casa, hanno anche la capacità di far sembrare le stanze più grandi e luminose, soprattutto quando riflettono la luce che entra da una finestra posta dirimpetto.

Se non si vuole spendere una fortuna, si può creare un grande specchio a parete, dalle dimensioni personalizzabili ricorrendo a un trucco che sfrutta in modo sapiente dei semplici specchi quadrati acquistabili in qualsiasi negozio IKEA.

via @stacey.b90/TikTok

Advertisement

@stacey.b90/TikTok

Il progetto è illustrato in un breve video dell'account @stacey.b90 su TikTok. Per realizzarlo c'è bisogno di:

  • Vernice nera, con pennello o rullo 
  • Nastro da pittore di carta
  • specchi quadrati IKEA (BLODLÖNN è il modello più famoso)
  • righello e squadra
  • (facoltativo) una rifinitura in legno in basso, come una piccola trave o mensola poco profonda.

Come si procede:

  1. Individuate la porzione di parete che volete coprire di specchi, e tracciate di conseguenza il rettangolo entro cui fissare poi gli specchi, usando il nastro adesivo di carta. Aiutatevi con righello e squadra per essere sicuri che quadri tutto bene, e tenete conto le dimensioni degli specchi più quelle del bordo nero che volete compaia sia tra di essi che attorno a tutta la cornice. 
  2. Dipingete il rettangolo così ottenuto, partendo dai bordi per poi riempire l'interno.
  3. Lasciate asciugare per bene 
  4. Passate a fissare gli specchi: abbiate cura di metterli sempre ben dritti e di calcolare la giusta distanza tra di loro e rispetto al margine esterno, così da riempire in modo regolare tutta l'area colorata.
  5. Se volete, in basso potete fare come nel video tutorial, e aggiungere una mensolina di legno.

Ovviamente, a seconda dei colori della stanza potrebbe andar bene anche una tonalità diversa come "sfondo" dello specchio, magari un blu, marrone o verde molto scuri. E potreste anche decidere di disporre il tutto in orizzontale, oppure formare un quadrato o cambiare comunque le proporzioni dello specchio finale. Insomma, un progetto tutto da personalizzare!

Advertisement