Bagno di servizio: 10 idee per arredare spazi piccoli ma pieni di charme

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

28 Settembre 2023

Bagno di servizio: 10 idee per arredare spazi piccoli ma pieni di charme
Advertisement

Un bagno di servizio, magari quello dove troviamo solo spazio per i sanitari dalle dimensioni ridotte e poco altro, è un ambiente che sembra abbastanza difficile da arredare in modo da diventare davvero carino. Eppure, proprio perché non conterrà tutti i mobili e le suppellettili di un bagno regolare, forse è anche lo spazio in cui osare un po' di più e vincere così il pregiudizio.

Anche quando la superficie a disposizione, o diremmo proprio il volume, è sacrificato, non è detto che debba esserlo anche la voglia di stile: con qualche stratagemma potremo dare carattere e charme anche al bagno che contiene lo stretto essenziale.

Advertisement

Bagno di servizio: piccolo ma delizioso

Se il bagno padronale è quello in cui vogliamo avere tutti gli accessori a portata di mano, e quindi sfruttiamo fino all'ultimo centimetro di spazio per mobili, mensole e scaffali vari, quello di servizio che spesso è di dimensioni ridotte, non permette altro che inserire i sanitari essenziali. A volte vi troviamo solo un WC e un lavabo davvero piccolo, altre volte qualche altro elemento.

Advertisement

Sono spazi dove magari possiamo sistemare anche la lavatrice, oppure quelli riservati agli ospiti: in ogni caso vogliamo che siano piacevoli e inappuntabili.

Dato che non di rado sono degli ambienti lunghi e stretti, si cerca di valorizzarli con accostamenti cromatici: usare un colore di contrasto solo sulla parete di fondo è un'idea vincente in molti casi.

Accent wall e piccoli arredi per un bagno di servizio impeccabile

Spesso l'accent wall è quella dietro al WC, altre volte invece quella che ospita lo specchio con il lavabo. A deciderlo sarà anche la distanza rispetto alla porta d'entrata, o l'eventuale presenza di finestre. È bene, infatti, che le zone più scure di una stanza siano quelle che sono raggiunte dalla luce naturale, così da non risultare poi troppo cupe.

Bagni chiari con dettagli di stile

Non è detto, però, che un bagno piccolo non possa essere all white. Magari, invece di semplici pareti intonacate, si può pensare a rivestimenti dalla texture più ricercata, come pannelli o modanature.

Oppure si può creare un leggerissimo chiaroscuro abbinando il bianco a sfumature delicate (talpa, beige, e simili), con accenti metallici e piante o fiori.

Advertisement

Anche la scala dei grigi può offrire bagni moderni, eleganti e luminosi anche se lo spazio è poco. E si può sempre recuperare un po' di contrasto con il pavimento: che siano piastrelle, legno (anche piastrelle effetto legno!) o altro, le combinazioni cromatiche sono infinite!

Osare con le carte da parati nel bagno di servizio

Pensiamoci: magari ci sembra esagerato rivestire una superficie più ampia, come quella di un bagno regolare, con fantasie vistose come quelle di tante carte da parati bellissime, ma potrebbe essere ideale farlo su porzioni di un bagno di servizio, che saranno più piccole e facili da gestire.

Advertisement

E non sarebbe male anche sfogare una voglia più estrosa di decorare con cornici, stampe e altri oggetti da appendere alle pareti, magari anche sulla carta da parati un po'chiassosa.

Il tocco rustico ma delicato

E se invece non si vuole sperimentare con i colori, magari lo si fa con gli stili: se non vi convinceva l'idea di usare grandi mobili rustici nel bagno padronale, potreste trovare adorabili quelli piccoli e compatti da sfruttare nel bagno di servizio.

Advertisement

O combinare ispirazioni, con carte da parati eleganti, e poi dettagli in legno, persino accessori country e di riciclo!

Insomma, è stimolante l'idea di guardare a uno spazio più piccolo come quello che, invece di limitarci, ci concede più libertà, non trovate?

Advertisement