Come pulire la griglia del forno senza fatica e spendendo pochissimo: il trucco definitivo! - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come pulire la griglia del forno senza…
Realizza anche tu una bellissima “Torre di Fiori” con questo trucco semplice ed ingegnoso 8 trucchi di pulizia che dovresti tenere a mente per facilitarti la vita... e salvare il portafoglio!

Come pulire la griglia del forno senza fatica e spendendo pochissimo: il trucco definitivo!

Di Davide Bert
13.872
Advertisement

La griglia del forno o della brace può essere davvero difficile da pulire a fondo. La prima ragione è che la si trascura per troppo tempo, lasciando che le incrostazioni si attacchino, rendendo quindi questa operazione una vera e propria impresa. La seconda ragione è la scomodità, perché di solito le dimensioni della struttura metallica non sono poi così maneggevoli. Ecco però un metodo che rende tutto più semplice, facendo tornare la voglia di invitare gli amici per un barbecue.

immagine: YouTube

I “ferri del mestiere” saranno: 1 misurino abbondante di detersivo in polvere (va bene anche liquido), 1 spazzolino, 1 spugnetta da cucina, 1 asciugamani vecchio, 1 cucchiaio di bicarbonato. Per prima cosa disporre l’asciugamani sul fondo della vasca da bagno per proteggerla da graffi e abrasioni. Riempirla fino a sommergere la griglia.

immagine: YouTube

Versate nella vasca. Se si usa quello in polvere meglio mescolarlo prima a parte in un barattolo. Nel caso di sporco vecchio e ostinato si può aggiungere il bicarbonato insieme al detergente. Lasciar agire il detersivo tenendo la griglia in immersione per almeno 6 ore. Poi tirare fuori la griglia e pulirla a fondo utilizzando la spugnetta e lo spazzolino per gli angoli difficili.

Advertisement
immagine: YouTube

Senza faticare troppo ecco pronta la griglia come nuova, luccicante e splendente come appena uscita dal negozio. Questo metodo dimostra che conta più la tecnica che l’olio di gomito. Quasi sempre infatti ci si stanca molto a lavare questo attrezzo da cucina perché si sfrutta solo la forza dell’abrasione, senza facilitarsi prima le cose ammorbidendo le incrostazioni.

immagine: YouTube

Lo stesso procedimento può essere applicato per ogni superficie da cucina che presenta le stesse condizioni di sporco. L’espediente della vasca da bagno è utile non solo per fare in modo che sia il detergente a svolgere il grosso del lavoro, ma anche per rendere più confortevole l’operazione di lavaggio. Non è raro infatti che tante persone si ostinino a pulire la griglia addirittura nel lavello della cucina, stancandosi il doppio, sporcando tutto e con risultati deludenti.

Insomma, ora siamo tutti pronti a provare questo nuovo, comodissimo metodo!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie