x
10 trucchi per limitare il problema…
10 idee strepitose per riciclare le vecchie camicie e trasformarle in cuscini, abiti e molto altro 15 soluzioni creative per decorare utilizzando le piante, in casa e non solo

10 trucchi per limitare il problema della polvere in casa e trascorrere meno tempo a spolverare

29 Gennaio 2020 • di Angelica Vianello
21.108
Advertisement

In qualsiasi casa la polvere e i minuscoli frammenti di sporcizia che si depositano quotidianamente su ogni superficie sono nemici con cui fare i conti in ogni momento dell'anno. Questi detriti infinitesimali rimangono sospesi nell'aria e possono provocare problemi respiratori, e liberarsene completamente significa dover spolverare in continuazione. 

Ecco allora una serie di accorgimenti da mettere in atto abitualmente in modo da limitare la produzione di polvere in casa. 


1. Non indossare le scarpe in casa

immagine: Pixabay

Camminare per strada significa accumulare tanto sporco sotto la suola delle scarpe che inevitabilmente portiamo in casa, e questo è ancora più vero se abbiamo un giardino. Ecco allora che abituarsi a lasciare all'entrata le calzature che indossiamo per uscire e cambiarle con delle pantofole comode da usare solo all'interno ridurrà considerevolmente la sporcizia che si depositerà sul pavimento.

2. Non usare tappeti spessi o a pelo lungo

immagine: Flickr

I tappeti sono un ricettacolo di polvere e sporcizia e soprattutto quelli molto spessi o "a pelo lungo", anche se puliti periodicamente con l'aspirapolvere, non se ne liberano mai del tutto: chiunque vi cammini o ci si sieda sopra inevitabilmente rimetterà in circolo polvere che si deposita sulle superfici circostanti, per cui sarebbe meglio evitare di usarli.

Advertisement

3. Lavare spesso le lenzuola

immagine: Pexels

Un po' come i tappeti, anche tra le lenzuola si annidano grandi quantità di sporcizia, costituita soprattutto dalla pelle morta che porta moltissimi acari. Per questo motivo andrebbero cambiate una volta a settimana.

4. Umidificare l'aria

immagine: Pixabay

Se l'aria in casa è molto secca la quantità di polvere in giro per le stanze aumenta, quindi è bene provvedere a umidificare l'aria con elettrodomestici appositi oppure aiutandovi con rimedi fai-da-te come far bollire acqua senza coprire la pentola o lasciar asciugare i vestiti sullo stendibiancheria.

5. Tenere ben pulito l'aspirapolvere

immagine: Pexels

Nell'utilizzare l'aspirapolvere, la prima regola è quella di tenere sempre ben pulito il contenitore di raccolta della sporcizia, in modo che la macchina stessa non si ostruisca, finendo per spargere in giro più sporcizia di quanta non ne rimuova... Polvere compresa!

6. Spazzolare gli animali all'aperto

immagine: Wikimedia

Se avete un giardino, la cosa migliore che potete fare per evitare che i peli di cani e gatti riempano casa è spazzolarli all'aperto regolarmente. Anche senza un'area verde a disposizione, procedere spesso a spazzolare il manto degli animali aiuta a concentrare la caduta del pelo in momenti (e luoghi) circoscritti, perché il manto sarà già stato privati di tutti i peli morti.

7. Pulire le griglie di aerazione

Sulle griglie di ventilazione, soprattutto nei bagni, si deposita tantissima polvere che poi con il flusso di aria viene sparsa nell'ambiente: è bene quindi procedere a pulirle periodicamente smontandole laddove possibile, oppure utilizzando un panno umido o ancora un aspirapolvere efficace.

8. Evitare il disordine

immagine: Ali West/Flickr

Quanto più le superfici sono disordinate e piene di oggetti, tanto più difficile sarà pulirle da tutta la polvere che vi si deposita: se non volete spolverare tutti i giorni, evitate di riempire mensole, ripiani e tavoli di troppi soprammobili e suppellettili.

9. Contenere l'accumulo di polvere durante i lavori

immagine: Pxfuel

Dedicarsi a progetti di fai-da-te, soprattutto quando si tratta di lavorare il legno, genera accumuli di residui come la segatura che facilmente viene trasportata anche negli altri ambienti, aumentando il problema del deposito di polvere. Un alleato efficace in questi casi può essere l'aspiracenere che si usa per le stufe, capace di rimuovere detriti più grandi di quelli che eliminiamo con gli aspirapolveri, senza preoccuparsi di intasare l'elettrodomestico.

10. Pulire abitualmente tende e veneziane

immagine: Pxhere

Come tutti i tessuti e le superfici che rimangono esposti in casa, anche la stoffa delle tende o le lamelle delle veneziane sono un ricettacolo di polvere, ed è bene lavarle spesso. Se il tessuto lo permette, le prime possono essere pulite in lavatrice, altrimenti bisognerà ricorrere a servizi professionali. Per quanto riguarda le veneziane, invece, sarà sufficiente passare un panno bagnato sulle lamelle.

Provate questi trucchi e vedrete che dovrete combattere con la polvere molto meno spesso del solito!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie