9 utili accortezze da seguire per tinteggiare una stanza in modo professionale - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 utili accortezze da seguire per tinteggiare…
11 trovate ingegnose per creare giochi di carta di carta per bambini, divertenti e facili da realizzare La tecnica facile e veloce per decorare i vasi di terracotta con uno splendido effetto marmorizzato

9 utili accortezze da seguire per tinteggiare una stanza in modo professionale

Di Angelica Vianello
11.639
Advertisement

Quando ci si accinge a ridipingere una stanza bisogna prepararsi al meglio: sappiamo sempre infatti che stiamo per imbarcarci in un lavoro facile in sé, ma per il quale è necessario prepararsi sgomberando e proteggendo al meglio l'area di lavoro da tutti i possibili inconvenienti del caso.

Bisogna quindi togliere di mezzo tutto ciò che è facile asportare e coprire perfettamente tutte le superfici che potrebbero macchiarsi, soprattutto se abbiamo intenzione di tinteggiar anche il soffitto. Ecco allora una serie di trucchi da professionisti per affrontare questo lavoro nel modo giusto.

1. Usare un panno da pittura professionale

immagine: genialetricks.com

Se dobbiamo dipingere solo le pareti, conviene acquistare i rotoli di panno da pittura e stenderli ai piedi del muro: sono la soluzione migliore per evitare di scivolare come invece succede col semplice telo di plastica.

2. Ricordatevi di proteggere tutte le superfici

immagine: Pinterest

Ci sono oggetti inamovibili, come i pomelli delle porte, che devono essere protetti da eventuali schizzi di vernice difficili da rimuovere in seguito.

Advertisement

3. Preparate per bene le superfici

immagine: Pinterest

Se sull'area da tinteggiare ci sono fessure e crepe, aggiustatele con una mano di primer che abbia un colore quanto più simile a quello della tinta.

4. Applicare con cura il nastro per mascheratura

immagine: Pinterest

Il metodo migliore per evitare grinze e far aderire perfettamente il nastro alle superfici è aiutarsi con una spatola, e i battiscopa e ogni altro dettaglio in rilievo saranno al sicuro!

5. Se sapete già che userete tante confezioni di vernice dello stesso colore, svuotatele tutte dentro un secchio grande

immagine: Pinterest

Vi assicurerete di non avere sfumature diverse!

Advertisement

6. Lavate sempre i rulli prima di utilizzarli

immagine: Pinterest

Usate un po' di sapone e sciacquate con le mani: eviterete di lasciare sul muro eventuali pelucchi o impurità.

7. Immergete il pennello fino a metà delle setole

immagine: Pinterest

In questo modo non dovrete scolare con forza sul lato del secchio prima di passare il pennello sul muro, ma vi basterà semplicemente dare un colpetto per eliminare la vernice in eccesso e andare subito a dipingere, velocizzando il lavoro di molto.

Advertisement

8. Custodite pennelli e rulli in buste ermetiche

immagine: Pinterest

Se dovete continuare a dipingere il giorno dopo, invece di lavare perfettamente tutto a fine giornata vi basterà immergere il rullo o il pennello nella vernice e poi chiuderlo in sacchetti o buste di plastica con chiusura ermetica.

9. Rimuovere subito il nastro

immagine: Pinterest

Meglio farlo quando la pittura è ancora umida, perché a volte nel rimuoverlo quando il colore è asciutto vengono via anche frammenti di vernice.

Conoscevate già questi trucchi?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie