9 utilizzi alternativi del bicarbonato di sodio da tenere a mente per effettuare al meglio le pulizie di casa - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 utilizzi alternativi del bicarbonato…
15 soluzioni ingegnose per riciclare le vecchie damigiane e trasformarle in oggetti pieni di stile 12 trovate fantasiose per riciclare i vecchi libri e trasformarli in originali complementi d'arredo

9 utilizzi alternativi del bicarbonato di sodio da tenere a mente per effettuare al meglio le pulizie di casa

06 Giugno 2020 • di Angelica Vianello
60.344
Advertisement

Il bicarbonato di sodio è un alleato prezioso in tantissime faccende di casa: economico e versatile, è un prodotto da tenere sempre a portata di mano.

Aggiungendolo al bucato aiuta ad eliminare cattivi odori, mescolato con acqua, aceto o limone per formare una pasta più o meno densa a seconda delle necessità, diventa lo strumento migliore e meno nocivo per eliminare fastidiose incrostazioni di sporco ovunque, dalla cucina al bagno al salotto. Scoprite in che modi potete usare il bicarbonato per le pulizie di casa.

  • 1. Per far brillare le posate: preparate una pasta fatta da tre parti di bicarbonato e una di acqua, sfregatela sulle posate con l'aiuto di una spugnetta e lasciare agire qualche minuto, poi risciacquate e asciugate per bene.
  • 2. Eliminare macchie di vernice dai mobili: se dopo qualche lavoro rimangono piccole tracce di vernice, strofinateci sopra del bicarbonato con una spugnetta, poi sciacquate e asciugate. Vale la pena provare questo metodo anche con le macchie di sporco sul divano.
immagine: Pxhere
  • 3. Pulire il microonde e il forno: spargete del bicarbonato su una spugna umida e passatelo sulle superfici da pulire. Nel caso di incrostazioni più corpose, versate direttamente il bicarbonato sullo sporco, o create una pasta con un po' di acqua per farlo aderire sulle pareti. Lasciate agire per qualche minuto e poi rimuovete il tutto con un panno umido.
  • 4. Disostruire il filtro della caffettiera: riempite il serbatoio con acqua e bicarbonato e fatelo scaldare un po'. Riuscirà a eliminare lo sporco che ostruisce il filtro.
Advertisement
immagine: Pikrepo
  • 5. Pulire i fornelli in vetroceramica: create una pasta di aceto e bicarbonato e passatela sui fornelli con un po' di carta da cucina, strofinando leggermente. Porterà via tutto lo sporco incrostato facendo tornare a brillare le piastre.
  • 6. Eliminare le incrostazione di cibo bruciato dalle pentole: fate bollire acqua e bicarbonato direttamente nella pentola, e lo sporco si ammorbidirà staccandosi dal fondo.
immagine: wallpaperflare.com
  • 7. Tornare a far brillare il WC: create una pasta abrasiva sottile mischiando bicarbonato con aceto e succo di limone e strofinatela sulle aree sporche. Lasciate agire un'ora e poi risciacquate. 
  • 8. Eliminare cattivi odori dalle attrezzature sportive: aggiungere bicarbonato nel bucato di indumenti o borse da palestra che emanano cattivo odore è un ottimo rimedio. È anche utile versare bicarbonato direttamente nella cesta del bucato da lavare. Ancora, per eliminare le macchie di sporco (catrame, erba, grasso) che possono depositarsi sui vestiti dopo aver fatto sport, potete pretrattare strofinando e lasciando agire una pasta di bicarbonato e acqua, per un periodo che vada dai 30 minuti fino anche a 2 o 3 ore nei casi di sporco più ostinato, e poi procedere al normale lavaggio in lavatrice o a mano.
  • 9. Lavare frutta e verdura: per eliminare pesticidi dalla frutta e verdura che compriamo si consiglia da sempre aggiungere bicarbonato, anche in caso di prodotti confezionati.

Conoscevate già questi trucchi?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie