7 usi "alternativi" della carta stagnola, perfetti per svolgere diverse faccende di casa - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
7 usi "alternativi" della carta stagnola,…
Le dritte più utili per pulire al meglio serrande e tapparelle, liberandole da polvere e sporcizia 9 strepitose decorazioni fai-da-te in stile marino per portare in casa tutta la magia dell'estate

7 usi "alternativi" della carta stagnola, perfetti per svolgere diverse faccende di casa

Di Angelica Vianello
30.674
Advertisement

Qualsiasi cucina è dotata di un rotolo di carta stagnola, ovvero l'alluminio in fogli sottili che usiamo per conservare il cibo in frigo e non solo. Questo materiale, però, torna utile anche in diverse altre occasioni nella vita di tutti i giorni.

Possiamo usarlo infatti per far tornare a brillare l'argenteria, per eliminare incrostazioni di sporcizia da oggetti difficili da pulire e addirittura per aggiustare dei problemi nei pavimenti di piastrelle adesive. Scoprite i modi in cui utilizzare la carta stagnola nelle faccende casalinghe!

1. Per pulire i bastoni di ferro delle tende della doccia

Appallottolatelo oppure ritagliatene dei quadrati da strofinare sui bastoni che reggono le tende delle docce: ha una capacità abrasiva che torna utile per questi punti difficili da pulire.

2. Per ammorbidire lo zucchero di canna

Col tempo lo zucchero di canna tende a indurirsi, ma ci sono dei rimedi per evitarlo o per risolvere questo problema.

A livello preventivo, potete coprire perfettamente lo zucchero con un po' di carta stagnola, e appena sopra mettere un pezzetto di carta da cucina inumidita (non bagnata), e poi chiudere bene il barattolo o contenitore. Servirà a mantenere l'umidità necessaria per non far indurire lo zucchero.

Se invece lo zucchero si è ormai indurito, pare che avvolgerne un po' nella stagnola e metterlo in forno per 5 minuti massimo, a 150°, lo renda di nuovo morbido e facile da utilizzare.

Advertisement

3. Per affilare le forbici: basta praticare tagli lungo tutte le lame!

4. Per lucidare argento e gioielli

Prendete una teglia o un contenitore abbastanza ampio e capiente, foderatelo con l'alluminio e versateci acqua fredda (abbastanza da coprire gli oggetti che immergerete), poi aggiungete 2 cucchiaini di sale. Immergete gli oggetti da lucidare e teneteli in ammollo per 3 o 5 minuti, poi sciacquate e asciugate per bene. A volte è necessario lasciare gli oggetti più a lungo nell'acqua salata.

5. Dopo una grigliata, pulite con la stagnola!

Per pulire le griglie in su cui avete cotto cibi e che si sono coperte di incrostazioni bruciacchiate, usate una pallina di carta stagnola aiutandovi con delle pinze, quando ancora le griglie sono abbastanza calde.

Advertisement

6. Per aggiustare le piastrelle adesive che si staccano

Prima di sostituire una piastrella adesiva in vinile che sta per staccarsi, provate a coprirla con dell'alluminio e passarci sopra il ferro da stiro: dovrebbe squagliare abbastanza la colla al di sotto da tornare a far aderire la piastrella al suolo, e poi metteteci subito dei pesi sopra per aiutare (magari una pila di libri).

7. Aumentate la potenza dei termosifoni

Prendete una lastra di cartone o compensato, rivestitela di alluminio e sistematela dietro al termosifone: farà in modo che il calore venga irradiato ancora di più verso la stanza invece che assorbito dalla parete.

Per qualche altro uso alternativo della carta stagnola, cliccate qui.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie