Come riusare i pacchi di salviette per bimbi come rimedio d’emergenza per coprire le prese di corrente - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come riusare i pacchi di salviette per…
12 proposte irresistibili da cui trarre spunto per realizzare degli strepitosi centrotavola con le pigne Arredare la camera da letto con le piante: 10 proposte irresistibili per portare il verde in casa

Come riusare i pacchi di salviette per bimbi come rimedio d’emergenza per coprire le prese di corrente

02 Novembre 2020 • di Angelica Vianello
1.712
Advertisement

Chiunque ha bimbi in casa sa che ogni giorno si scoprono nuovi punti delle stanze che possono diventare pericolosi per il benessere dei piccoli, ma uno dei rischi più conosciuti è forse quello delle prese di corrente a parete.

Nel loro esplorare continuo, può capitare che i bimbi vi infilino le dita e si facciano male, per cui quando gli adulti cominciano a mettere in sicurezza la casa in genere si preoccupano di coprire tutte le prese con mascherine apposite.

Se però capita di esserne sprovvisti, è possibile ricorrere a una solucione fai da te piuttosto semplice, che consiste nell'usare i coperchi delle confezioni di salviette umidificate usa e getta.

In rete, infatti, diverse mamme hanno condiviso questa trovata, che se magari non è la più indicata a lungo termine, può essere ottima per tutte quelle prese che si trovano in stanze meno trafficate oppure quando serve mettere in sicurezza una camera e non si ha a disposizione il dispositivo giusto.

 

Tutto ciò che una mamma, come potete vedere anche in questo video, consiglia di fare è

  • rimuovere il coperchio adesivo dalla sommità della confezione di salviette e
  • farlo aderire alla parete attorno alla presa

C’è però chi ha espresso dubbi riguardo la facilità con cui alcuni bambini riescono comuqnue ad aprire il coperchio delle salviette, quindi bisogna quantomeno far attenzione a usare un coperchio che faccia un po’ di resistenza anche a noi, e chiuda davvero bene.

Un altro accorgimento utile è usare un po’ di colla per fissare il tutto alla parete, e non fidarsi solamente dell’adesivo rimasto sul coperchio.

Provereste questo metodo?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie