Recinzioni e pareti divisorie per il giardino: scopri come ricavarle dai pallet riciclati - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Recinzioni e pareti divisorie per il…
Vuoi portare una ventata di stile country francese in casa? Scopri come arredare con i dettagli giusti Riempi la tua casa di splendidi accessori fai-da-te riciclando i rami di legno

Recinzioni e pareti divisorie per il giardino: scopri come ricavarle dai pallet riciclati

26 Marzo 2021 • di Angelica Vianello
18.177
Advertisement

Una recinzione in giardino può avere tanti scopi: si usa per delimitare il confine ma anche per dividere e separare spazi all'interno della proprietà, e oltre a quelle in muratura si possono realizzare bellissime opere in legno. Volendo occuparsene col fai-da-te, poi, si può usare il legno di pallet, quando i bancali sono massicci e ancora in buono stato. 

Ecco allora che le pedane da carico possono essere riadattate a recintare l'area del giardino in cui vogliamo piantare un orto e tenere alla lontana i nostri animali domestici, ma opportunamente dipinti e sistemati, i palle possono essere usati anche come cancelletti o pareti divisorie per separare due spazi diversi. Date un'occhiata alle idee qui di seguito, magari ce n'è una che fa per voi!

Volete impedire l'accesso a un'aiuola che altrimenti verrebbe facilmente calpestata e rovinata? Potete usare un pallet a mo' di staccionata. Dipingetela di un color pastello se volete, e poi potreste anche aggiungerci basket di fiori o un'utile scatola di legno per attrezzi.

Sono carinissime anche se sfruttate al contempo come supporto per dei lampioncini, come questa.

Advertisement

Assemblando insieme più bancali, magari di quelli che hanno le assi più sottili, potete realizzare comodamente una parete ombreggiante e divisoria a far da sfondo al salotto da esterno (anch'esso, in questo caso, fatto di pallet!).

Se dovete invece recintare un'area interna del giardino, non è detto che vi servano i pallet più robusti e pesanti. Anche con quelli più leggeri e persino un po' malandati potete realizzare una comoda recinzione. Se li ricondizionate un po' e verniciate, faranno un figurone.

Per le recinzioni di confine, invece, è meglio affidarsi a strutture solide, preoccupandosi anche di impermeabilizzarli per bene in modo che possano durare il più a lungo possibile. Un colore di finitura adatto a queste recinzioni è il nero.

immagine: Pinterest

Un altro modello da cui prendere spunto è questo: una cornice di metallo in cui vengono infilate tutte le assi di legno del pallet. Un'idea ottima per recuperare pallet in parte inutilizzabili.

immagine: Pinterest

Non dimenticate che con i pallet si possono creare anche comode fioriere, e allora perché non unire le due cose, disponendo più bancali insieme, magari ad altezze scalate, e poi attrezzandoli per contenere fiori?

immagine: Pinterest

Se non volete inserire fiori in ogni spazio, potete anche solo lasciare le vaschette di terra per il lato superiore, come in questa recinzione bassa che delimita un'area pavimentata del giardino.

immagine: Pinterest

Anche questo blu è un colore bellissimo per le staccionate interne in casa, soprattutto se immerso tra i fiori.

immagine: Pinterest

Questa soluzione è a dir poco originale, con i pannelli di legno sagomati per sembrare un villaggio del far west: così una staccionata diventa una sorta di scenario, sarebbe la gioia di tanti bambini... e non solo!

Vorreste usare i pallet per creare le vostre recinzioni?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie