Pavimenti mai così puliti con questi metodi fai-da-te perfetti per ogni tipo di materiale

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

13 Maggio 2021

Pavimenti mai così puliti con questi metodi fai-da-te perfetti per ogni tipo di materiale
Advertisement

Vedere il pavimento pulito e splendente è una gran soddisfazione dopo aver faticato nelle varie faccende di casa, ed è un piacere muoversi in ambienti che profumano gradevolmente di pulito. Così, tutti hanno dei prodotti preferiti da acquistare per pulire le varie stanze di casa, ma anche ricorrendo a qualche prodotto preparato in casa con ingredienti comuni ed economici è possibile ottenere ottimi risultati.

L'importante è tener conto del materiale di cui sono costituiti i pavimenti, dato che alcuni saranno di certo più delicati di altri. Inoltre, prima di procedere alla pulizia a fondo, bisogna preparare la superficie per bene, eliminando ogni oggetto o mobile che ingombri e soprattutto spazzando o passando l'aspirapolvere per bene.

Advertisement
Creativo

Creativo

Piastrelle in ceramica o gres

  • Riempite un secchio  con tre litri d'acqua e versateci 4 cucchiai di alcol, 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia (o sapone liquido) e 4 cucchiai di aceto.
  • In alternativa, riempite un flacone di un vecchio detersivo con 3/4 di acqua, aggiungete 90 grammi di bicarbonato, 20 m di alcol etilico e un cucchiaio di detergente per piatti. Chiudete il tappo e agitate bene. Potrete usarlo assoluto o diluito in acqua.

Cotto

Versate in un secchio di acqua bollente un bicchiere di aceto di vino bianco (oppure quello di mele, che ha un profumo un po' più delicato) e poche gocce di detersivo per piatti (potreste usare anche sapone di Marsiglia). Poi aggiungete qualche goccia di olio essenziale a piacere. Ricordatevi di asciugare subito per evitare aloni, e preferite moci o panni in microfibra.

Parquet, legno, bambù

Su tutti i pavimenti in legno bisognerebbe ricorrere ad acqua e sapone solo quando sono molto sporchi, e sempre senza esagerare. A voltè è molto meglio usare l'aspirapolvere con l’accessorio adatto proprio a questo tipo di superfici, oppure comunque ricorrere a moci e stracci (in cotone, microfibra o spugna di puro cotone), che sono pensati proprio per pulire pavimenti in legno in modo delicato asportando anche la polvere e che andrebbero usati con prodotti appositamente studiati per il parquet.

  • Se però volete usare un prodotto fatto in casa potete usare l’aceto diluendone 100 ml in 3,5 litri di acqua calda. 
  • Oppure, sempre riciclando un vecchio flacone vuoto di detersivo, mescolatevi 1,5 litri di acqua, 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia a scaglie. 

È sempre bene prima provare queste soluzioni su una piccola porzione di pavimento poco in vista, e in ogni caso strizzare benissimo il mocio prima di passarlo a terra.

Marmo e granito

  • Per questi pavimenti pregiati potete usare 3 litri di acqua, 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 di alcol etilico.
  • Se dovete solo lucidare la superficie, può bastare una miscela di acqua calda e (poco, un cucchiaio va bene) bicarbonato di sodio, da passare sulle superfici con un panno morbido ben strizzato.

 

Per evitare di rovinare un pavimento pregiato come questo, poi, è sempre bene evitare detergenti troppo aggressivi, quindi niente candeggina o composti con aceto e acido citrico, almeno non per le pulizie quotidiane.

 

Buon lavoro!

 

Advertisement