Pulire velocemente ogni parte del bagno senza sforzo? Scopri come farlo col bicarbonato - Creativo.media
x
Pulire velocemente ogni parte del bagno…
Vuoi rendere la tua camera da letto più confortevole e accogliente? Scopri le idee giuste Fioriere da esterno: scopri come realizzarle col fai-da-te e rendi unico il tuo giardino

Pulire velocemente ogni parte del bagno senza sforzo? Scopri come farlo col bicarbonato

04 Giugno 2021 • di Angelica Vianello
7.973
Advertisement

Il bagno è la stanza di casa che più di tutte deve essere tenuta pulita e igienizzata il più possibile. L'uso frequente che ne facciamo, infatti, promuove la formazione di sporcizia molto velocemente, ma anche muffa e polvere, che devono essere rimosse periodicamente per evitare qualsiasi rischio per la nostra salute.

A volte pensare di dover pulire a fondo il bagno spaventa, e si rimandano le pulizie un po' troppo a lungo: magari avere una strategia "d'attacco" efficace può aiutare ad affrontare con la giusta determinazione questa faccenda così invisa, e ancora di più può aiutare sapere che tante operazioni diverse possono essere realizzate con l'aiuto di sostanze facilmente reperibile e decisamente economiche, come il bicarbonato.

  • Lavandini e scarichi: mentre vi occupate di strofinare i rubinetti, versate del bicarbonato nello scarico, anche solo 3 o 4 cucchiai. Quando poi arriva il momento di sciacquare tutto, l'acqua ben calda farà scendere il bicarbonato di sodio nello scarico, aiutando a tenerlo libero da piccole ostruzioni e cattivi odori.
  • Tappetini: se non sono in cattive condizioni, potete spargere del bicarbonato e poi passare l'aspirapolvere. Se invece è il momento della settimana in cui lavarli, sbatteteli per bene e aggiungete mezza tazza di bicarbonato nel cestello della lavatrice (o nella bacinella, se lavate a mano).
  • Tende della doccia: potete lavarle insieme ai tappetini, col bicarbonato, in lavatrice.
  • Pattumiere: vanno svuotate regolarmente, ma anche così facendo producono spesso cattivi odori. Anche in questo caso, dopo averle pulite con acqua e bicarbonato (60 grammi per litro), potete aggiungere una spolverata di bicarbonato sul fondo o magari ogni tanto versarne pochissimo nell'immondizia, per ridurre i cattivi odori.
  • WC: con borace e aceto è possibile usare semplicemente la spazzola del WC per eliminare ogni macchia e alone, e dire addio ai cattivi odori. Ogni sera, poi, basta versare un po' di candeggina nella tazza per rimuovere anche l'eventuale sporco che si deposita sul fondo. Quando invece al bordo superiore interno, bisogna lasciar agire una pasta di bicarbonato e aceto, o anche usare il sapone molle potassico.
  • Lampadari: non dimenticate di spolverare anche i lampadari periodicamente con un panno i microfibra.
  • Finestre e specchio: munitevi di un flacone spray, riempitelo in parti uguali di acqua e aceto e con un panno che non produca pelucchi farete brillare i vetri come nuovi.
  • Vasca da bagno: potete preparare un detersivo fai da te mescolando insieme una tazza di bicarbonato, un cucchiaio di sapone liquido per piatti, qualche goccia di olio essenziale e poi acqua a sufficienza per creare la consistenza desiderata.

Buon lavoro!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie