Limoni spremuti: scopri come usarli in tante faccende di casa evitando gli sprechi - Creativo.media
x
Limoni spremuti: scopri come usarli…
Arreda il giardino con i gabbioni di pietra: le strutture perfette per decorare con gusto e praticità Casa fresca senza condizionatori? Ti sveliamo qualche trucco per risparmiare quando fa caldo

Limoni spremuti: scopri come usarli in tante faccende di casa evitando gli sprechi

18 Giugno 2021 • di Angelica Vianello
37.830
Advertisement

Sono davvero innumerevoli i piatti in cui vengono impiegati i limoni, che sia per usarne il succo o la scorza, ma in ogni caso, quando li prepariamo, dopo aver usato e spremuto il limone, lo buttiamo via.

Invece i limoni spremuti possono tornare utili per diverse faccende domestiche, dimostrandosi un'alternativa ecologica ed economica a tanti altri prodotti. Vale la pena allora sapere come potremmo impiegare questi scarti di cucina in giro per casa, prima di buttarli via.

  • Per lavare e igienizzare i taglieri della cucina: se avete tagliere e ripiani di lavoro in legno, saprete che lavarli con acqua e sapone non è sufficiente per rimuovere davvero i residui di cibo, né eventuali aloni che si formino su di essi. Il limone, invece, aiuta a sgrassare ed eliminare cattivi odori dovuti proprio ai rimasugli degli alimenti con cui sono venuti a contatto, che riempiono le fessure e i graffi del legno. Basta strofinare il limone spremuto, che ancora contiene un po' di succo, direttamente sul legno, meglio ancora se prima avevate cosparso la superficie con bicarbonato o sale fino.
  • Rubinetti, maniglie e pomelli in metallo: quando le superfici in metallo di pomelli, maniglie o rubinetti sono opachi o rovinati da qualche alone di calcare, strofinateci sopra un limone spremuto e poi passate un panno asciutto, riuscirà a farli brillare. 
  • Pulire moka e bollitori di metallo: al posto di acqua e sapone, provate ogni tanto a sfruttare l'acidità del limone per pulire le varie parti di una moka (non la guarnizione in gomma) o di un bollitore di metallo. Così eliminerete sporcizia o macchie di caffè, odori e aloni di calcare. Anche in questo caso, potete usare le bucce di limone spremuto da sole oppure versare prima un po' di sale fino e poi strofinare con i limoni spremuti. Sciacquate e asciugate subito.
  • Pulire il forno: create una pasta di bicarbonato di sodio e acqua e stendetela sulle superfici e sulle griglie del forno. Poi usate i limoni spremuti come fossero delle spugnette, strofinando sopra al bicarbonato. Rimuovete tutto con una spugna o panno bagnato e asciugate.
  • Repellente per formiche e insetti: un piccolo rimedio naturale per tenere lontani insetti indesiderati è l'odore forte del limone, combinato a quello dei chiodi di garofano. In genere si usano limoni (o anche altri agrumi) freschi, oppure fette, ma è possibile conficcare qualche chiodo di garofano anche sui limoni spremuti, e posizionare il tutto sui davanzali delle finestre o vicino ai punti in cui le formiche entrano in casa. È un rimedio molto leggero, ma può aiutare quando non c'è una vera e propria infestazione.
Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie