Arreda gli interni con queste piante dall'aspetto insolito e affascinante: sono facilissime da coltivare - Creativo.media
x
Arreda gli interni con queste piante…
Una trappola efficace per mosche e moscerini: costruiscila con una semplice bottiglia di plastica Vuoi accogliere i pettirossi in giardino? Scopri come renderlo più invitante per questi bellissimi uccellini

Arreda gli interni con queste piante dall'aspetto insolito e affascinante: sono facilissime da coltivare

31 Luglio 2021 • di Angelica Vianello
12.403
Advertisement

Le piante d'appartamento, quelle adatte ad essere coltivate all'interno delle nostre abitazioni dove godono di condizioni di vita più controllate e protette, sono davvero tantissime, anche se in fin dei conti le più comuni sono sempre le stesse. Se quindi siete alla ricerca di qualche specie che abbia un aspetto un po' più particolare e fuori dall'ordinario, potete considerare quelle che vi proponiamo di seguito.

Sono tutte piante facili da coltivare, una volta che ci si è accertati che le stanze che le ospiteranno possono garantire loro la giusta luminosità e temperatura. Lasciatevi incantare dalle loro forme insolite e affascinanti!

Haworthia

immagine: Pinterest

Queste piante succulente dal tipico portamento a rosetta sono native dell'Africa meridionale. Hanno foglie carnose, che crescendo si fanno più appuntite in quasi tutte le varietà, e possono essere decorate da macchie o striature che le rendono molto belle.La più particolare è forse la H. Cooperi Truncata.

A differenza della maggior parte delle piante grasse, poi, queste preferiscono condizioni di semi-ombra, il che le rende ancora più adatte alla coltura in casa. Se esposte a luce e calore intensi possono le foglie possono bruciarsi, o mostrare forti segni di disidratazione.

Hanno bisogno di innaffiature sporadiche, sempre quando il terreno si è completamente asciugato da un giorno intero.

Trachyandra

immagine: Pinterest

Più difficile da reperire ma davvero affascinante per la sua forma insolita, la Trachyandra è un'altra succulenta che vale la pena tenere in casa. Originaria dell'africa meridionale e orientale, ha bisogno di un terreno molto ben drenante e ha la particolarità di crescere in inverno e andare in riposo vegetativo per l'estate (niente preoccupazione per le vacanze!),periodo in cui ha bisogno di pochissima acqua. Soffre molto se innaffiata eccessivamente. Preferisce ambienti ventilati e secchi, e un clima caldo. Ama le posizioni soleggiate.

Advertisement

Monstera Deliciosa

immagine: Pinterest

Una pianta per chi ha molto spazio in casa, che per le sue foglie inconfondibili è diventata una vera e propria protagonista del graphic design, nonché una delle piante preferite per l'arredo di interni.

È una rampicante con radici aeree, che ha bisogno di un tutore centrale cui aggrapparsi per poter creare una chioma ricca. È una pianta molto longeva e capace di purificare l'aria da sostanze dannose come la formaldeide.

Può resistere anche fino a 10°C, ma cresce meglio in temperature comprese tra i 18 e i 25°C, e necessita di una posizione molto luminosa ma senza essere esposta direttamente ai raggi del sole per molte ore, soprattutto quelle calde della giornata. Va innaffiata più spesso in estate (un paio di volte alla settimana) e molto più di rado in inverno.

Tillandsia

immagine: Pinterest

Conosciute come piante del vento, le Tillandsiae sono famose per non aver bisogno di terriccio: basta l'umidità dell'aria per sopravvivere. Le radici, infatti, servono solo per ancorarsi ai supporti (nella natura, sono gli alberi) su cui crescono, e sono le foglie che assorbono l'acqua e i nutrienti. Negli ambienti secchi oppure nei periodi di caldo asciutto, quindi, è necessario vaporizzarle con un po' d'acqua con buona regolarità

Quanto all'esposizione, dipende dalle varietà, che sono davvero tantissime. Di base, quelle verdi e dalle foglie più delicate richiedono meno sole, più umidità e un ambiente tendenzialmente fresco, mentre quelle con foglie più rigide di colore grigiastro preferiscono più luce e temperature più alte.

Quale vi piace di più?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie