Allontana le cimici dal balcone con questi rimedi naturali e fai-da-te - Creativo.media
x
Allontana le cimici dal balcone con…
Sbianca gli strofinacci e falli tornare come nuovi con qualche trucco casalingo Piatti sporchi dalla lavastoviglie? Scopri come pulire il filtro regolarmente e avere stoviglie splendenti

Allontana le cimici dal balcone con questi rimedi naturali e fai-da-te

22 Settembre 2021 • di Angelica Vianello
11.697
Advertisement

Quando ci ritroviamo con delle cimici in casa, e peggio ancora nella camera da letto, oltre a doverci preoccupare di pulire al meglio le varie stanze e far caso a tutte le eventuali tracce di umidità o perdite di acqua che a volte attirano questi animali nelle abitazioni, possiamo pensare a come tenerle lontane.

È difficile trovare nidi, ma dato che entrano dall'esterno, si può provare a usare qualche rimedio naturale sul perimetro esterno della casa, soprattutto in prossimità di porte e finestre. Di seguito trovate qualche indicazione su come tenere le cimici lontane dal balcone, o magari anche dalla zona del giardino che corre intorno alla casa.

A livello preventivo, prima che le cimici possano introdursi in casa, è bene sigillare perfettamente stipiti di porte e finestre: questi insetti spesso nidificano proprio lì, nelle fessure che si formano col tempo, e quindi quei punti diventano delle vie d'entrata comode per loro anche quando non teniamo le finestre aperte. Per sigillare si può ricorrere a schiume poliuretaniche, mastici e qualsiasi altro materiale sigillante adatto per creare una barriera simile.

Quanto ai rimedi da provare per allontanare dal balcone le cimici, potete provare:

  • Terra di diatomee (conosciuta anche come sabbia di diatomee o farina fossile): questa polvere gessosa che si ricava da rocce sedimentarie funziona come insetticida naturale contro tanti tipi di insetti, comprese le cimici. Riesce infatti a penetrare nello strato protettivo del loro esoscheletro, provocando la disidratazione degli animali. Spargetene quindi un po' attorno al perimetro del balcone, soprattutto in prossimità di finestre porte o altre vie d'entrata.
  • Aglio, soprattutto se in forma di olio essenziale: diluite qualche goccia in una bottiglia spray piena di acqua, da spruzzare come un insetticida quando vedete le cimici.
    Se non trovate l'olio essenziale, potete provare con l'aglio in polvere: mescolate mezzo litro di acqua e 4 cucchiaini di aglio in polvere e versate il tutto in una bottiglia spray. È un composto da spruzzare sempre in prossimità delle vie di accesso alla casa. C'è anche chi usa spicchi di aglio lasciati negli angoli delle finestre o delle porte, come deterrente per allontanare questi insetti.
  • Erba gatta: tritate un po' foglie e steli della pianta in un mixer fino ad avere una pezzetti molto piccoli, copritela del tutto con alcool denaturato, poi attivate di nuovo il mixer fino ad avere una crema omogenea. Dopo 3-5 minuti filtrate il liquido, che dovrete conservare per qualche giorno in un barattolo di vetro, finché non vedrete che si separa in due parti, formando uno strato superiore più verde: quello è il repellente che userete con una bottiglia spray.

Se invece volete provare a usare delle trappole, potete ricorrere a

  • Una lampada da tavolo che emetta luce bianca, nera o blu su un davanzale, dove sia comunque riparata dalle intemperie. Sono i tipi di luce che attraggono questi animali. Sistemate sotto alla luce una vaschetta con acqua e sapone: dopo circa 12 ore le cimici dovrebbero arrivarvi, e rimanere intrappolate.
  • Uno straccio bagnato: le cimici dovrebbero riunirvisi per bere l'acqua quindi ne trovereste diverse in un solo punto. A quel punto raccogliete l'asciugamano con le cimici e immergetelo in un secchio di acqua e sapone.

Avete mai provato qualche metodo efficace contro le cimici?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie