Usa l'aspirapolvere per profumare casa e scopri come tenerlo sempre pulito e privo di cattivi odori

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

25 Settembre 2021

Usa l'aspirapolvere per profumare casa e scopri come tenerlo sempre pulito e privo di cattivi odori
Advertisement

L'aspirapolvere è un alleato fondamentale delle pulizie di casa: non c'è nessun altro attrezzo, infatti, che permette di eliminare altrettanto efficacemente e velocemente polvere, terra, peli di animali o capelli dal pavimento, e poi possiamo usarlo su tantissime altre superfici, anche tappezzeria e tende. I modelli più potenti e maneggevoli, poi, si prestano ad essere usati davvero molto spesso, e quanto più frequentemente ricorriamo a questi apparecchi, tanto più di sovente dobbiamo occuparci che siano in ottime condizioni, pulendo i serbatoi, cambiando i sacchetti e in genere occupandoci della loro manutenzione con buona frequenza.

Una volta che gli aspirapolvere sono in condizioni ottimali, però, possiamo anche sfruttarli per profumare la casa proprio mentre li utilizziamo. Scoprite allora come pulirli nel modo corretto e usarli per deodorare gli ambienti.

Advertisement
Creativo

Creativo

L'aspirapolvere emana cattivi odori? Ecco come intervenire:

  1. Serbatoi sporchi o sacchetti pieni: se l'apparecchio raccoglie lo sporco in un serbatoio (secco o ad acqua), svuotatelo e lavatelo dopo ogni utilizzo (o anche più volte durante l'uso, se le pulizie sono intense e durano a lungo)c on acqua calda e sapone, magari aggiungendo anche un po' di aceto di vino bianco e bicarbonato per eliminare eventuali muffe che si annidano negli angoli e interstizi. Per i sacchetti, controllate frequentemente se sono pieni, in caso sostituiteli. È il rimedio più intuitivo, ma farlo troppo tardi comporta il rischio serio di danneggiare l'apparecchio.
  2. Manutenzione dei filtri: anche questo è un gesto intuitivo da non trascurare. Per i filtri lavabili bisogna prima scuotere via il grosso dello sporco e poi sciacquarli con acqua e un po' di sapone, lasciando poi asciugare per bene (aspettate 24 ore prima di rimontarli). Quelli non lavabili vanno sostituiti: si stima di farlo una volta all'anno, ma se l'apparecchio è usato spesso anche ogni 6 mesi.
  3. Spazzole: anche le spazzole che sfregano contro il pavimento o le setole che passiamo su mobili e tappezzeria vanno pulite. Ogni volta dopo l'uso si dovrebbe aspirare il grosso dello sporco, e periodicamente lavate con acqua e sapone se non c'è il rischio di rovinare parti elettriche, altrimenti si può spruzzare una mistura di acqua e aceto, lasciando asciugare per 24 ore e reinserendole solo quando perfettamente asciutte.
  4. Tubi: sono i punti in cui passa costantemente tutta la sporcizia aspirata, quindi anche questi vanno periodicamente smontati e lavati per bene. Per farlo, riempite la vasca o una grande bacinella con acqua calda, aggiungete eventualmente anche diluendo una minima quantità di aceto o bicarbonato, teneteli in ammollo, e poi fateli scorrere, in modo che l'acqua passi all'interno, prima di sciacquarli. Se erano molto sporchi, prima di immergerli potete anche infilare un bastone ricoperto da un panno in microfibra per portar via il grosso dello sporco.

Una volta che ogni parte è stata pulita, potete deodorare l'apparecchio:

  • Col bicarbonato: versatene un po' dentro al sacchetto prima di inserirlo nell'alloggio, o sulle pareti del serbatoio di raccolta dello sporco. Allo stesso modo potreste usare la cannella in polvere.
    Altrimenti, potete versare il bicarbonato a terra e farlo aspirare all'apparecchio.
  • Oli essenziali (citronella, lavanda o timo). Diluite 20 gocce in un flacone spray da un litro che avrete riempito d'acqua e un cucchiaino di bicarbonato, e spruzzatele nei sacchetti o nel cestello (non devono risultare bagnati).

Un apparecchio pulito in questo modo è pronto per essere usato, ma che fare se si vuole profumare anche la casa

  • Oli essenziali nei sacchetti: riempite appena i sacchetti con bicarbonato, oppure segatura o anche un batuffolo di ovatta su cui avrete versato poche gocce di un olio essenziale che vi piaccia. Quando azionerete l'aspirapolvere emanerà la fragranza in modo delicato nella casa.
  • Oli essenziali nell'acqua del serbatoio: per gli aspirapolvere che hanno un serbatoio ad acqua, potete versare le gocce di olio essenziale proprio dentro ad essa.

Advertisement