Marmellata di zucca: preparala in casa facilmente per accompagnare formaggi o per gustarla col pane

Angelica Vianello

02 Ottobre 2021

Marmellata di zucca: preparala in casa facilmente per accompagnare formaggi o per gustarla col pane
Advertisement

Pensare a un bel tagliere di formaggi stagionati e semi-stagionati accompagnati da miele e marmellate fa davvero venire l'acquolina in bocca, così come crostini di pane e bruschette ricoperti da un velo di marmellata come snack o antipasto insolito. Sono infatti tante le marmellate che si possono preparare con ortaggi, invece che con frutta: hanno un gusto più deciso, perfetto per accompagnare pietanze salate dando loro un tocco di dolce -ma non troppo -che non guasta.

La zucca, uno degli ingredienti più gustosi delle stagioni fredde, si presta anche a questo tipo di preparazione. Di seguito vi riportiamo qualche indicazione utile per preparare in casa la vostra marmellata di zucca fatta a mano.

Advertisement

Pixabay

Ingredienti necessari per la marmellata di zucca:

  • 1 kg di zucca
  • 400 grammi di zucchero (bianco o di canna, come preferite)
  • succo di un limone
  • scorza di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di cannella (in alternativa, cardamomo)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (si può usare anche la radice, purché venga grattugiata molto finemente)

Come preparare la marmellata di zucca

  1. Preparate i vostri barattoli se non li avete già sterilizzati.
  2. Accendete il forno a 180°
  3. Private la zucca della buccia e dei semini. Potete tenere entrambe le cose da parte: i semi sono buonissimi cotti al forno come snack, e anche la buccia può essere cotta in modo simile!
  4. Fate a cubetti la polpa e disponeteli su una teglia da forno foderata con carta forno. Devono stare tutti su un solo strato senza sovrapporsi.
  5. Cuoceteli per mezz'ora finché non saranno ben morbidi.
  6. Spostateli in una pentola e schiacciateli con una forchetta.
  7. Aggiungete zucchero, limone, scorza di limone, cannella e zenzero e mescolate bene. Se volete ottenere una consistenza molto liscia, a questo punto potete aiutarvi con un frullatore a immersione.
  8. Cuocete a fuoco medio per un'altra mezzora fino ad ottenere la consistenza desiderata: dovrà essere una marmellata da spalmare o prelevare facilmente col cucchiaino, quindi non troppo liquida ma nemmeno troppo asciutta.
  9. Se non avete sterilizzato i barattoli, potete farlo mentre la marmellata cuoce: vi basterà lavarli e tenerli in acqua bollente per mezz'ora, eventualmente anche aggiungendo un po' di aceto all'acqua.
  10. Quando la marmellata è pronta, versatela ancora calda nei barattoli, chiudete bene e capovolgete per creare il sottovuoto. Lasciateli in questa posizione per una notte, e il giorno dopo sistemateli dove volete.

Esiste anche una versione più veloce, per creare una crema di zucca dolce molto simile a questa marmellata, e che prevede l'uso del microonde. Le dosi sono ovviamente da ridurre di molto (anche usando 1/4 di tutte quelle indicate sopra), così da preparare giusto una porzione in barattolo, più facile da gestire: una volta fatta a pezzi la polpa, si inserisce direttamente in un barattolo adatto al microonde, insieme allo zenzero, la cannella, e lo zucchero (c'è chi aggiunge anche uno spicchio di mela!); se volete, anche un pizzico di sale. Chiudete il barattolo per poterlo scuotere e far mescolare bene gli ingredienti, poi riapritelo e mettetelo in microonde, facendo cuocere per 12 minuti a 500 watt.
Toglietela poi dal forno, lasciate raffreddare 20-30 minuti sempre col coperchio aperto (in caso mettete una salvietta sopra) e potrete consumarla o conservarla in frigo per una settimana abbondante. Se quando la tirate fuori dal frigo è fredda e troppo compatta, potete scaldarla di nuovo in microonde per 3 minuti a potenza bassa.

Buon appetito!

Advertisement
Advertisement