Sfrutta i termosifoni per profumare tutta la casa in modo naturale

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

04 Novembre 2021

Sfrutta i termosifoni per profumare tutta la casa in modo naturale
Advertisement

I modi per deodorare la casa con rimedi fai-da-te a base di ingredienti naturali sono moltissimi, ma durante la stagione fredda è ancora più facile avvalersi dei profumi naturali di tanti frutti, erbe e spezie.

Si possono infatti sfruttare le fonti di calore che teniamo accese in casa, ovvero termosifoni e stufe, per diffondere in ogni stanza degli aromi gradevoli e rilassanti, che durano a lungo e non sono troppo intensi. Si agisce in sostanza proprio come succede quando facciamo bollire in pentola qualche pietanza che poi riempie la casa del suo profumo, e ognuno potrà scegliere la combinazione di ingredienti più congeniale.

Advertisement
Creativo

Creativo

Potete usare ingredienti secchi oppure immersi in acqua.

  • Erbe aromatiche: tutte quelle che si usano per cucinare vanno bene. Quindi rosmarino, timo, salvia, menta, ma anche melissa, erba cedrina e soprattutto lavanda o alloro.
  • Spezie: cannella, cardamomo, anice stellato, zenzero in polvere, chiodi di garofano, coriandolo sono solo alcuni dei profumi che potete sfruttare.
  • Frutta: fette di arancia, limone, cedro, lime essiccate oppure anche lasciate in ammollo in acqua calda. Hanno un profumo inebriante anche le fette di mela essiccate. Anche le scorze degli agrumi possono essere usate sui termosifoni.
  • Oli essenziali: qualsiasi aroma si abbini bene al bouquet di profumi creato,  ma possono essere usati anche da soli, quindi la scelta è amplissima
  • Petali essiccati: i più aromatici sono quelli di rosa, ma si apprezzano tutti i fiori usati nei potpourri, come anche lavanda o potentilla (cinquefoglia).
  • Rametti di abete o pino.

Come si preparano questi deodoranti per ambienti?

  • Senza acqua: le foglie d'alloro, o anche le scorze di agrumi (fresche) o le fette di frutta disidratate/essiccate possono essere messe dentro a una ciotolina di ceramica o una tazza di metallo e poggiate direttamente sui termosifoni. Col calore sprigioneranno il loro profumo. 
    Si può sperimentare aggiungendo anche alcuni degli altri ingredienti indicati, ma in genere quelli funzionano meglio in acqua.
  • Con acqua: riempite un contenitore di ceramica, vetro o metallo con un po' di acqua e versateci dentro la combinazione di frutta, erbe e spezie che volete. Gli agrumi stanno bene con cannella e anice stellato o chiodi di garofano, ma anche con rametti di abete, ad esempio.
    La lavanda sta bene con il limone e le erbe dal profumo agrumato. Ma davvero, vale la pena provare e trovare la combinazione preferita.
    Gli oli essenziali si possono usare da soli, semplicemente versandone qualche goccia nell'acqua che si scalda su termosifoni e stufe, oppure per potenziare il profumo delle altre misture.

Quale combinazioni di profumi vorreste provare?

Advertisement