Prova questo metodo facilissimo per annodare una cravatta con pochi gesti - Creativo.media
x
Prova questo metodo facilissimo per…
Regala al tuo cane un caldo e adorabile maglione fatto a mano, perfetto per le feste di Natale Gabinetto intasato? Ecco come disostruirlo senza ricorrere a prodotti chimici

Prova questo metodo facilissimo per annodare una cravatta con pochi gesti

06 Novembre 2021 • di Angelica Vianello
1.409
Advertisement

Sono tantissime le persone al mondo che ogni giorno annodano una cravatta attorno al collo per completare il proprio outfit di lavoro, eppure per molti di noi il gesto per riuscire a formare un nodo ordinato con la cravatta è una sorta di rebus difficile da risolvere. 

È vero che esistono tanti metodi per annodare questi accessori d'abbigliamento, a volte anche particolarmente complicati proprio per dar vita a nodi elaborati e davvero scenografici, ma se ancora non avete trovato quello facile e velocissimo che fa per voi, per creare un nodo semplice da usare in mille occasioni, allora provate a replicare i pochissimi gesti indicati di seguito: ci vorranno pochi secondi per annodare la cravatta in modo perfetto.


Tenete la cravatta su una mano, in modo che la metà appoggi proprio sul lato del vostro dito indice. Poi prendete il lembo più sottile (quello che finirà nascosto sotto all'altro, sul retro) e avvolgetelo tre volte sulla mano stessa.

Ora che avete tre giri di cravatta su una mano passateli tutti insieme sull'altra, senza spostarli. Prelevate il lembo di cravatta in mezzo agli altri due e portatelo in avanti, facendolo uscire dal cerchio.

Advertisement

Quando lo avete estratto tutto, senza far cadere anche gli altri due rimasti sulla mano, portatelo al di sopra della mano stessa, muovendovi verso il polso, in modo che il lembo che avete in mano passi sopra e finisca dietro al lembo più in alto.

Di nuovo, prendete il cerchio che ora è diventato quello di mezzo (quello più in alto dei due rimasti sulla mano) e tiratelo delicatamente verso l'alto: sarà quello che diventa l'asola grande in cui far passare la testa. Allargatelo quindi al punto giusto per poter infilare la cravatta dalla testa, e poi quando lo farete, sistemate la cravatta attorno al colletto della camicia, sotto ai baveri.

Non vi resta che aggiustare tirando i lembi che rimangono verticali, in modo da stringere tutta la cravatta attorno al collo, ed ecco che avrete pronta la cravatta da stringere al collo. Sembra davvero più difficile a dirsi che a farsi, ma una volta provato sarà facile arrivare a padroneggiare questo metodo davvero semplicissimo, che permette di "preparare" la cravatta con anticipo o magari anche aiutare qualcun altro a indossarla al volo!

Per guardare i passaggi in dettaglio, consultate il nostro video cliccando qui.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie