Sudore, fumo oppure odore di bruciato: scopri come farli sparire dai maglioni di lana - Creativo.media
x
Sudore, fumo oppure odore di bruciato:…
Albero di Natale da decorare? Usa tanti materiali e oggetti diversi, anche di riciclo, e rendilo unico Niente più ante appiccicose al tatto: fai sparire lo sporco grasso in cucina con un prodotto fai-da-te

Sudore, fumo oppure odore di bruciato: scopri come farli sparire dai maglioni di lana

22 Novembre 2021 • di Angelica Vianello
1.455
Advertisement

I maglioni di lana o anche le maglie sottili che usiamo sotto ad altri capi sono indumenti che ci può capitare di usare quasi tutto l'anno, e quando arriva il freddo a volte si esce di mattina con tanti strati di vestiti per poi finire per sudarci dentro quando le temperature aumentano nel corso della giornata. E se per caso capita un incidente ai fornelli, oppure siamo abituati a fumare, anche l'odore di fumo e bruciato, proprio come il sudore, sembrano impregnare le fibre del maglione di lana.

Per eliminare questi odori sgradevoli si può ricorrere a qualche trucco utile, come quello che vi spieghiamo di seguito.

immagine: Creativo

Con aceto:

  • 60 ml di aceto bianco
  • 230 ml di acqua

Versateli in un flacone spray e spruzzate direttamente sulle ascelle del maglione in caso di odore di sudore, impregnando bene: lasciatelo poi steso di piatto su uno stendi panni finché non si asciuga.

Con lo shampoo:

  1. Riempite fino a metà il lavandino o una bacinella con acqua fredda
  2. Versateci 1 cucchiaio di shampoo (non colorato o con troppi additivi, cercate quelli più naturali possibile, come quelli per i bambini)
  3. Immergete il maglione e strizzatelo dolcemente, eventualmente aggiungendo sapone extra sulle ascelle. Non strofinate.
  4. Dopo 30 minuti scaricate l'acqua e riempite di nuovo con altra acqua fredda.
  5. Muovete il maglione e comprimetelo tra le mani per far uscire quanto più sapone possibile, senza strizzare o torcere forte.
  6. Quando è ben sciacquato, stendete un asciugamano su un ripiano, poggiateci il maglione e arrotolate da un lato verso l'altro per assorbire il grosso dell'acqua. Potreste doverlo fare anche con un secondo asciugamano asciutto.
  7. Lasciate ad asciugare sempre di piatto in luogo asciutto e ventilato. Quando è bel tempo, lasciatelo ad asciugare all'aperto, così da rimuovere ancora meglio eventuali odori residui.

Una versione alternativa di questo lavaggio prevede di usare inizialmente solo acqua fredda, e sciacquare bene il maglione. Poi svuotate la bacinella, riempendola con acqua e aceto in parti uguali: userete questa mistura per "lavare" sempre senza torcere, strofinare o strizzare con forza. Sciacquate per bene con acqua fredda e asciugate come indicato.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie