Bicarbonato per pulire e deodorare gli armadi: scopri i rimedi semplici e a costo zero da usare in casa - Creativo.media
x
Bicarbonato per pulire e deodorare gli…
Conserva semi, noccioli e scarti di frutta e verdura: puoi usarli per far crescere nuove piante 12 ottime idee per riciclare le cassette di legno e ricavare fantastici comodini

Bicarbonato per pulire e deodorare gli armadi: scopri i rimedi semplici e a costo zero da usare in casa

15 Febbraio 2022 • di Angelica Vianello
5.323
Advertisement

Gli armadi che custodiscono tutti i nostri abiti, la biancheria per la casa o anche le credenze in cui custodiamo stoviglie sono spazi chiusi che, in certe condizioni, diventano il terreno fertile per la comparsa di muffa e dunque il proliferare di cattivi odori.

Non sempre, infatti, si ha il tempo di aprire gli sportelli dei guardaroba per arieggiarli, e difficilmente sono raggiunti dalla luce del sole. Quando perciò mettiamo al loro interno qualche tessuto o oggetto ancora un po' umido, o quando è la stanza stessa in cui si trovano ad essere umida per i motivi più disparati, anche l'interno dei mobili si riempie di cattivi odori e magari anche un po' di muffa. Il bicarbonato di sodio può aiutare a combattere questi fenomeni, con rimedi semplici e a costo praticamente zero.


immagine: Creativo
  • Può agire come deumidificatore: mettetelo dentro a sacchetti di cotone o garza, o anche dentro a una semplice ciotolina di ceramica, legno o metallo e sistemateli sui ripiani, dentro i cassetti o anche appesi tra gli abiti. Trattandosi di una sostanza molto igroscopica, assorbirà l'umidità, e quando si sarà impregnato a sufficienza arriva il momento di cambiarlo con altro nuovo. La frequenza cambia a seconda delle condizioni di umidità di ogni armadio, quindi controllate con buona regolarità.
  • Come deodorante: aggiungendo un po' di oli essenziali, una qualsiasi ciotolina (o sacchetto) di bicarbonato diventa un vero e proprio diffusore di profumo. Bastano 2 o 3 cucchiai di bicarbonato e 3-4 gocce di un olio essenziale a piacere. Quello di teatree è molto indicato nel caso si tema la comparsa di muffa.
  • Per pulire l'interno degli armadi: se non ci sono macchie particolari, ma volete solo rinfrescare l'armadio, vi basterà spargere bicarbonato sui ripiani e nei cassetti e poi passare con un panno o spugnetta appena inumiditi di acqua, strofinando con delicatezza. Per le pareti verticali, bagnate prima la spugnetta, strizzate e poi cospargete quella di bicarbonato e strofinate, anche sull'interno delle ante.
    Sciacquate la spugna, passatela per sciacquare anche l'armadio e poi usate subito un panno morbido asciutto per asciugare quanto possibile. Tenete aperti gli sportelli e i cassetti fino a che tutto l'armadio non sia ben asciutto, e in caso passate anche l'aspirapolvere se volete eliminare i residui di bicarbonato che possono essere rimasti in giro.

Buon lavoro!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie