È ora di ripulire a fondo il balcone? Scopri come farlo con semplici trucchi fai-da-te - Creativo.media
x
È ora di ripulire a fondo il balcone?…
Vecchie biciclette in giardino: riciclale come decorazione originale e insolita! Vuoi uno spazio relax tutto tuo? Crea incantevoli angoli di lettura!

È ora di ripulire a fondo il balcone? Scopri come farlo con semplici trucchi fai-da-te

24 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
67.128
Advertisement

Sul finire dell'inverno viene sempre più voglia di trascorrere tempo all'aperto, e se si può sfruttare un balcone arriva il momento di ripulirlo e riordinarlo dopo i mesi di incuria cui spesso è destinato in inverno. Se infatti da qualche tempo era diventato solo una sorta di ripostiglio esterno, con l'arrivo della primavera vogliamo sgomberarlo e pulirlo di tutta la sporcizia, magari anche facendo sparire eventuali macchie di ruggine che a volte si formano a terra.

Per pulire il balcone si può ricorrere a tanti metodi, compresi diversi trucchi casalinghi che tornano sempre utili. Leggete oltre per saperne di più.


immagine: Creativo

Per una pulizia generale delle varie superfici potete usare l'aceto bianco, ma ricordate sempre di diluirlo: sul marmo, legno e cotto, o altri tipi di pietra naturale, infatti, potrebbe risultare troppo aggressivo. Vi servirà solamente

  • un secchio di acqua ben calda
  • mezzo litro di aceto bianco
  • qualche goccia di sapone per piatti o sapone di Marsiglia (ne serve davvero pochissimo)

Usate uno scopettone con uno straccio per passare il prodotto su tutto il pavimento, dopo averlo ovviamente spazzato per bene.

  • Se ci sono macchie ostinate: provate a usare l'acqua ossigenata su di esse, prima di passare all'aceto usando un vecchio straccio.
  • Sulle ringhiere in ferro battuto: riempite una bacinella di acqua calda e versateci una punta di sapone per piatti. Vi basterà un panno per strofinare con questa mistura le varie parti. Se però ci sono superfici più intricate, aiutatevi con una spazzola di nylon o un vecchio spazzolino. Sciacquate con acqua normale.
    Se notate un po' di ruggine, allora usate acqua e aceto in parti uguali.
  • Per le superfici di marmo: usate una bacinella di acqua calda in cui verserete tre cucchiai di sapone di Marsiglia e altri tre di bicarbonato di sodio. Mescolate e poi usate dei panni per strofinate balaustre, davanzali e soglie.
    Attenzione a usare i rimedi più aggressivi come succo di limone, acido citrico, aceto o candeggina: funzionano ma corrodono la pietra e la rendono più porosa, finendo poi per sporcarsi più velocemente in futuro.
  • Per le macchie di ruggine: potete provare dei rimedi fai-da-te che sono popolari online come strofinare del dentifricio se la macchia è piccola. Altrimenti succo di limone o aceto bianco possono aiutare. C'è chi, nei casi più gravi, ricorre anche al cherosene, facendolo agire 10 minuti per poi tamponarlo con un vecchio straccio.

Pronti a far tornare splendente il vostro balcone?

 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie