Fai sparire le macchie di tartaro dal WC con semplici metodi fai-da-te

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

16 Aprile 2022

Fai sparire le macchie di tartaro dal WC con semplici metodi fai-da-te
Advertisement

Nella pulizia del bagno il punto di certo più importante è il WC: per quanto possano splendere le altre superfici, notare un gabinetto che lascia a desiderare sembra vanificare gli sforzi fatti in tutto il resto della stanza. Quando si tratta di macchie di calcare e tartaro, che si generano per colpa del deposito di minerali portati dall'acqua del sistema idraulico dell'abitazione, non basta una pulizia veloce ma è necessario agire di tanto in tanto con qualche metodo più a fondo.

Si possono usare anche ingredienti che in genere abbiamo in cucina, per preparare rimedi casalinghi economici ma efficaci senza ricorrere subito ai prodotti chimici. Di seguito ve ne indichiamo alcuni.

Advertisement
Creativo

Creativo

Aceto di mele e succo di limone

Un rimedio naturale e che ha un ottimo odore. Servirà mezza tazza di aceto di mele e il succo di un limone: vanno mescolati insieme in una ciotola e poi, con l'aiuto di una spugna un po' abrasiva (nei casi più seri anche la lana d'acciaio più sottile, ma solo sulle incrostazioni difficili), strofinate la superficie del gabinetto. Lasciate agire per una decina di minuti e poi sciacquate. Fare questo una volta a settimana è in genere più che sufficiente a tenere a bada la formazione degli aloni giallastri.

Aceto bianco e sale da cucina

Per questo rimedio avrete bisogno di due tazze di aceto (circa mezzo litro), che verserete in una pentola di acciaio e farete arrivare quasi a bollore. Quando si scalda, infatti, diventa anche più efficace. Fate attenzione a ventilare la stanza mentre lo scaldate ed evitate di respirarlo troppo da vicino. Una volta caldo spegnete il fuoco e squagliateci dentro mezzo bicchiere di sale da cucina. Versate poi il tutto nel gabinetto e strofinate con una spazzola. Lasciate agire per mezzora prima di sciacquare.

Quando questi metodi (o anche quello della Coca cola, che deve essere versata nella tazza e lasciata agire per una notte nella tazza) non funzionano, potete provare a usare direttamente sulle incrostazioni della carta vetrata a grana fine. Dovrete prima chiudere la valvola d'acqua e svuotare il WC, strofinando solo sulle macchie quando tutto è asciutto. 

Avete un metodo preferito per eliminare queste macchie difficili dal WC?

Advertisement