Vuoi capelli più forti? Scopri i prodotti e i trucchi che possono aiutarti - Creativo.media
x
Vuoi capelli più forti? Scopri i prodotti…
Cuffiette e auricolari sporchi? Scopri come pulirli nel modo più efficace a seconda dei tipi Pomelli e maniglie: scopri i metodi semplici per farli tornare lucidi come nuovi

Vuoi capelli più forti? Scopri i prodotti e i trucchi che possono aiutarti

23 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
1.028
Advertisement

Una chioma sana e forte è un vanto per chiunque, ma non tutti possono sfoggiarla facilmente. A volte è il frutto di cure meticolose, e alla base ci deve essere sempre - oltre ai fattori genetici - la sinergia di uno stile alimentare e di vita sani. Lo stress, infatti, così come tanti cibi e abitudini sbagliate (la mancanza di sonno, bere poca acqua) possono rendere ancora più evidenti i risultati negativi di qualche altro errore comune, come lavaggi troppo frequenti o l'uso di prodotti non adatti.

Quando si nota che i capelli sono più deboli del solito, quindi, può essere un sintomo di stress o di abitudini da correggere. Ma è anche vero che ci si può aiutare con qualche prodotto ed evitando gesti frequenti che possono peggiorare la situazione.


immagine: Pexels, Pexels
  • Usare l'olio di ricino: tra i rimedi tradizionali più consigliati per la salute del cuoio capelluto c'è l'olio di ricino. Sebbene non esistano altro che prove aneddotiche, rimane popolare in tante culture da tempo immemore. Non bisogna farne un uso eccessivo e troppo frequente (potrebbe portare all'infeltrimento dei capelli), ma una volta ogni due o tre settimane si può provare un trattamento da fare in casa molto semplice.
    Indossando guanti di gomma (e abiti che si possano anche macchiare senza problemi), passate un paio di cucchiai sul cuoio capelluto, massaggiando con molta cura per un paio di minuti. Se rimane un po' di olio in eccedenza che cola, distribuitelo anche sulle lunghezze. Indossate poi una cuffia di quelle per la doccia (o anche buste di plastica o la pellicola trasparente) per tenere l'impacco con olio in posa per un paio di ore. Infine, lavate con shampoo e balsamo come di solito.

Altri consigli utili

  • Evitate di usare piastre, ferri o phon a temperature molto elevate troppo a lungo: è vero che sono fondamentali per dare la piega desiderata, ma rivinano molto i capelli. Quindi sarebbe meglio asciugare all'aria ogni volta possibile. È anche molto utile imparare il modo di indirizzare il getto di calore del phon sulle ciocche in modo da aiutare a "sigillare" le squame del capello invece di stressarlo di più.
  • Anche il calore dell'acqua quando sciacquiamo i capelli può essere una ulteriore causa di stress per i capelli. Magari usare acqua tiepida è consigliabile.
  • Aumentate il consumo di vitamine e proteine: ci sono alimenti che aiutano ad introdurre nell'organismo vitamine dei gruppi A, B, C, D E e poi proteine e ancora ferro e zinco. Consultate un nutrizionista per scoprire quali possono fare al caso vostro a seconda del regime alimentare più adatto a voi.
  • Shampoo: cercate di usare sempre quelli più delicati possibile, ma in ogni caso evitate di lavare i capelli più di tre volte a settimana (meglio anche meno). Non bisogna però nemmeno aspettare troppo, visto che anche un cuoio capelluto sporco può avere effetti negativi sulla crescita e la forza dei capelli.
  • Massaggiare il cuoio capelluto: quando lavate i capelli, cercate di massaggiare i prodotti sul cuoio capelluto. Questo movimento aumenta la circolazione sanguigna e dunque anche l'apporto di ossigeno. Anche un semplice massaggio giornaliero di due minuti (sui capelli asciutti, s'intende), può avere ottimi effetti.

Qualche piccola accortezza può aiutarci ad avere chiome più belle e sane!

Tags: CapelliUtiliBenessere
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie