Vuoi scacciare i piccioni dal balcone? Prova a farlo con questi rimedi non aggressivi - Creativo.media
x
Vuoi scacciare i piccioni dal balcone?…
Hai bisogno di un vaso o fioriera per il giardino? Puoi crearne tanti tipi diversi col fai-da-te! Rendi la tua padella antiaderente con il rimedio del sale e olio: scopri come funziona

Vuoi scacciare i piccioni dal balcone? Prova a farlo con questi rimedi non aggressivi

12 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
6.943
Advertisement

In città e non solo è facile trovarsi con tanti piccioni che scelgono proprio i tetti o i balconi delle nostre case come luogo di ritrovo preferito. Negli anni questi animali si sono del tutto abituati alla vita a stretto contatto con gli esseri umani, quindi è difficile dissuaderli dal permanere nelle nostre case senza ricorrere a qualche tipo di deterrente. Purtroppo, poi, quanti più di questi uccelli sostano a lungo e abitualmente in un punto, tanto più si accumula sporcizia e con essa rischi per la salute delle persone.

La questione, quindi, diventa quella di usare dei metodi che siano efficaci ma anche rispettosi di questi animali. Ne esistono diversi che vale la pena di provare quando la soluzione diventa insostenibile, e ve ne parliamo qui di seguito.

immagine: pxhere.com
  • Il gel ottico: è un rimedio innovativo e anche ecosostenibile. Infatti non sporca, non è tossico per gli animali e non rovina nemmeno l'estetica degli edifici. Si tratta di un deterrente visivo e olfattivo: ha al suo interno delle piastrine che riflettono la luce ultravioletta e dunque provoca dei bagliori che, all'occhio degli uccelli, paiono fiamme e fanno quindi allontanare i volatili in arrivo. Inoltre le piastrine contengono oli naturali che risultano sgraditi a questi animali, ecco perché si considerano repellenti anche olfattivi. Il neo sta nel fatto che devono comunque essere sostituiti periodicamente con altri.
  • Dissuasori appuntiti: se piazzati nei punti adatti, questi dissuasori impediscono agli uccelli di posarsi sulle varie superfici che di solito prediligono e dunque anche di creare nidi. Il problema è che spesso sono molto evidenti e rovinano l'estetica degli edifici o supporti su cui vengono installati. A differenza del gel, però, sono più duraturi.
  • Reti: non di rado sui balconi si installano reti, specie se sono balconi situati molto in alto. Si usano nei punti difficili da raggiungere, e non hanno in genere un impatto visivo apprezzabile da lontano, quindi non rovinano l'aspetto dell'edificio più di tanto.
  • Dissuasori ultrasonici: poiché gli uccelli hanno un udito più sensibile a certe frequenze di quello umano, si possono installare questi dispositivi che emettono onde sonore a frequenze impercettibili per noi ma molto fastidiose per loro.
  • Spray: un rimedio anche fai-da-te, che però va applicato di frequente. Sono in genere a base di peperoncino. Ad esempio, si frantumano i peperoncini essiccati, per poi farli sobbollire in acqua e aceto in parti uguali per un paio di ore con coperchio chiuso. Quando fa molto caldo si può anche versare gli ingredienti in una bottiglia da tenere chiusa e al sole per diverse ore. Una volta terminata l'infusione, si travasa tutto in un flacone spray per spruzzare il prodotto su tutte le superfici dove in genere si appoggiano i piccioni.

Avete mai provato qualcuno di questi metodi?

Tags: AnimaliTrucchiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie