Cucina in stile provenzale: lasciati ispirare da questi progetti rustici ma eleganti - Creativo.media
x
Cucina in stile provenzale: lasciati…
Lascia crescere piante rampicanti su tralicci di ogni tipo per decorare il giardino con stile Personalizza il tuo stile con delle comode borse fatte all'uncinetto!

Cucina in stile provenzale: lasciati ispirare da questi progetti rustici ma eleganti

20 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
2.548
Advertisement

Arredare una cucina, come qualsiasi altra stanza di casa, secondo i dettami di qualche stile tipico di una particolare regione del mondo è un modo per viaggiare un po' nella vita di tutti i giorni. Ci si può trovare, ad esempio, con un piede in Provenza, la regione del sud della Francia famosa per i suoi splendidi paesaggi di campagna e di mare, il profumo della lavanda, l'amore per l'antiquariato e le spezie.

Allestire una cucina in stile provenzale significa un po' omaggiare tutto questo: colori che variano dal lilla al grigio azzurro, mobili dal look vintage, e in genere l'atmosfera di uno spazio che sembra far tesoro dei dettagli tramandati da generazioni.


Legno e materiali naturali e antichi: deve tutto dare un po' l'impressione di essere qualcosa che si poteva reperire anche tanti anni (secoli?) fa. Così magari cestini, vassoi, stoviglie in genere saranno anche moderne, ma fatte di ceramica, rame, vimini... E qualsiasi cosa sia sintetica dovrà saperlo nascondere.

Anche il mobilio rifugge le linee essenziali e minimal degli allestimenti più moderni: c'è spazio per dettagli in rilievo, modanature, elementi dalle forme dall'eleganza classica e senza tempo.

Advertisement

I colori devono essere luminosi: le versioni moderne, che preferiscono il bianco alle pareti, a volte cercano il connubio con i trend degli ultimi anni (come le piastrelle in stile metro), ma potrebbero anche lasciar spazio a pavimenti vistosi.

In genere, però, lo stile provenzale classico predilige tonalità pastello (anche alle pareti). Si arricchisce poi di decorazioni floreali: possono essere le carte da parati, la tappezzeria o anche i motivi decorativi delle ceramiche.

Anche quando si cerca di ricreare questo stile con mobili più moderni, spingendone i confini verso il gusto moderno che sconfina del farmhouse, saranno i colori pastello, nonché i dettagli delle suppellettili e accessori d'arredo a conferire il gusto provenzale che altrimenti andrebbe un po' perduto.

Advertisement

Quanto ai colori, la fanno da padroni il bianco, beige, grigi ma anche (e soprattutto) lavanda o oliva e salvia. Sono poi molto graditi anche ambienti che ricordano l'atmosfera costiera, quindi tutte le sfumature dell'azzurro trovano spesso posto in questo stile di arredamento.

 

Legno di recupero, fiori freschi o essiccati, la proverbiale lavanda (una pianta, ma anche i mazzetti appesi ad essiccare e profumare la stanza) e poi dettagli inaspettati per l'illuminazione e gli elementi più funzionali, di chiara ispirazione vintage ma del tutto moderni e al passo coi tempi: è l'equilibrio tra presente e passato che è bello ottenere in queste cucine.

Vi piacerebbe arredare la cucina in stile provenzale?

Tags: ArredamentoDesignIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie