Non solo alle finestre: 8 modi alternativi in cui puoi usare le tende per arredare la casa con eleganza - Creativo.media
x
Non solo alle finestre: 8 modi alternativi…
Il prodigio delle restaurazioni azzeccate: 9 progetti riuscitissimi da cui lasciarti stupire 10 irresistibili lavoretti da realizzare a partire dalle vecchie scatole di latta dei biscotti

Non solo alle finestre: 8 modi alternativi in cui puoi usare le tende per arredare la casa con eleganza

29 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
1.828
Advertisement

Nello scegliere le tende da appendere in casa pensiamo sempre alle dimensioni della finestra che andranno a coprire, e poi ovviamente al materiale e al colore che meglio si abbina con l'arredo della stanza. Sono dunque un elemento utile e decorativo che può essere declinato in tanti modi diversi, certo, ma che dire dell'idea di usarle anche altrove in casa?

A pensarci, creano uno schermo verticale che protegge dalla luce dalla luce e da occhi indiscreti, quindi perché non sfruttare queste caratteristiche in tutte le altre situazioni in cui possono servire in casa? Basta fissare i bastoni su cui scorrono in altri punti, ed ecco che di volta in volta diventeranno porte, pareti e non solo.


Pareti divisorie

Avete una stanza ampia in cui avete ricavato aree destinate ad usi diversi? Dividetele con qualche elemento morbido e leggero: possono essere vetrate, scaffali pensili o giardini verticali, ma possono essere anche delle tende, che hanno persino il vantaggio di poter essere tenute aperte o chiuse così da cambiare sempre il modo di vivere quello spazio.

Ante

Se vi piacciono gli armadi a giorno o i vani guardaroba ricavati in una nicchia della parete, potete goderne senza però preoccuparvi di tenerli sempre in perfetto ordine né di dover fare i conti con tutta la polvere del mondo troppo spesso. Sono infatti quelli i problemi più grandi che il trend fortunatissimo dei mobili senza ante comporta per tutti. E le tende possono risolverli: potete infatti pensarle come ante che, all'occorrenza, terrete aperte e farete "sparire", ma che sono pronte a coprire e proteggere tutto quando serve.

Advertisement

Funzionano anche con eventuali sgabuzzini o ripostigli!

Porte

Un'alternativa ariosa alla porta fissa: qualcosa che chiude solo in parte la stanza. Magari, se comunque non si vuole rinunciare a poter isolare la stanza quando serve (suoni e spifferi non sono mai piacevoli), potete abbinarle comunque a una porta vera e propria. Così magari in estate potete usare anche solo la tenda, ma in inverno vi terrete più al caldo chiudendo per bene il battente.

E sono perfette se si vuole "chiudere" un'area creando una stanza, diventando un po' qualcosa a metà tra una porta e una parete per isolare il letto, magari in un sottotetto.

Advertisement

Per decorare le pareti

Al posto di carte da parati o piastrelle varie, delle tende! È un'idea diversa dal solito, che crea un'atmosfera molto intima, facendo di una stanza una sorta di alcova, e se sembra eccessiva su più lati, può essere sempre sfruttata magari solo per un muro nella stanza, spesso quello dietro alla testiera del letto!

Diventa però la soluzione ideale in una stanza dove le pareti sono interamente a vetri, per schermare dal sole e creare intimità. Si potrà decidere se tenere tutto chiuso o lasciare che il paesaggio esterno "entri" nella stanza!

Advertisement

E una volta tirate agli angoli, le tende possono essere fermate in modo artistico!

Vi piacerebbe usare le tende in qualcuno di questi modi?

Tags: ArredamentoDesignIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie