x
6 usi alternativi del borotalco che…
10 curiose trovate per arredare con brio riciclando oggetti di ogni tipo 10 incredibili decorazioni fai da te che puoi realizzare con piccoli pezzi di legno

6 usi alternativi del borotalco che tornano utili nella vita di tutti i giorni

21 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
2.196
Advertisement

Di solito il borotalco viene usato per evitare sfregamenti e conseguenti irritazioni della pelle, particolarmente quando è umida. Per questo è un prodotto usato molto nell'igiene dei bambini, ma spesso anche in quella degli adulti. In casa, poi, può diventare un alleato prezioso quando si devono pulire i vetri, perché riesce a farli brillare con pochi gesti. Ma non finisce qui.

Quella polvere quasi impalpabile e spesso profumata, infatti, può rivelarsi utile anche in altre occasioni della vita quotidiana, e considerando che si tratta di un prodotto anche piuttosto economico, vale la pena conoscere questi usi ulteriori. Ve ne indichiamo alcuni qui di seguito.


immagine: Pxhere
  1. Per sciogliere nodi. Quando qualche collanina si annoda e nel tentare di districarla c'è il rischio di romperla, provate ad aiutarvi con un po' di borotalco, che riesce a funzionare da lubrificante senza danneggiare nulla.
  2. Per togliere la sabbia dopo la spiaggia. Usciti dalla spiaggia, volete entrare in auto o magari andare a mangiare qualcosa, passeggiare. E non c'è niente di più fastidioso di sentire sabbia e salsedine che aderiscono sulla pelle. Strofinate delicatamente del borotalco sul corpo e ve ne libererete facilmente.
  3. Quando le tavole di legno del pavimento scricchiolano, versate un po' di borotalco nella fessura tra di esse. Aiuterà a ridurre l'attrito e attutire anche il rumore.
  4. È comodissimo anche dentro ai guanti di gomma o lattice, soprattutto quando fa caldo e sudiamo oppure avevamo le mani umide. Anche in quel caso, infatti, fa da lubricante e ci vorrà un attimo a infilarli o toglierli, anche quando erano proprio della misura adatta e non più grandi.
  5. Quando fa caldo, può aiutare anche a evitare che le lenzuola aderiscano troppo al corpo, se ne versate un po’ tra di esse.
  6. Se volete recuperare libri che si sono rovinati per l’umidità, metteteli in un luogo luminoso e asciutto e spargete del borotalco tra le pagine, tenendo i libri aperti e in piedi, con le pagine il più aperte possibile, per qualche ora.
immagine: Creativo

A volte si possono ottenere risultati simili a quelli appena descritti sostituendo il borotalco con del semplice amido di mais, che magari teniamo anche più facilmente in casa, se non siamo soliti far uso della polvere profumata per la cura del corpo. Avete mai provato questi rimedi?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie