Devi rimuovere la ruggine dalle superfici in ferro? Prova questi 4 trucchi infallibili

Laura Ossola

04 Settembre 2022

Devi rimuovere la ruggine dalle superfici in ferro? Prova questi 4 trucchi infallibili
Advertisement

Gli elementi d'arredo esposti all'esterno inevitabilmente subiscono ogni tipo di clima: sole, pioggia, vento, neve, grandine, qualunque sia la condizione climatica, i nostri oggetti non possono ripararsi. E se il sole tende a sbiadire i tessuti e seccare le vernici, le intemperie possono invece portare un problema di ruggine agli elementi in ferro del nostro arredamento esterno. 

Spesso affidarsi a un professionista per la riparazione può essere molto oneroso dal punto di vista economico. Se si agisce subito, inoltre, è anche molto facile riportare i nostri oggetti in condizioni perfette. Basta un po' d'impegno, buona volontà e l'aiuto di questi 4 trucchi infallibili. E i vostri accessori in ferro torneranno come nuovi!

Advertisement

1. Il foglio di alluminio

Questo metodo è semplicissimo quanto efficace: tagliate delle strisce di carta stagnola e ricavate delle palline di circa 3 cm. Immergetele in acqua per 1 minuto, quindi utilizzatele per strofinare la parte arrugginita. Vedrete come riuscirete a rimuovere le macchie! Vi basterà asciugare con un panno e il vostro oggetto sarà tornato come nuovo!

2. Il limone

Questo è un metodo molto usato anche con i coltelli, grazie all'acidità del limone che è perfetta per la rimozione delle macchie di ruggine senza sostanze tossiche; per la pulizia di piccoli oggetti (come i coltelli, appunto) potete utilizzare direttamente un limone tagliato a metà. Per le superfici più ampie procedete in questo modo: versate il succo di un limone  in un contenitore e aggiungetevi mezzo cucchiaio di sale. Mescolate bene, quindi applicate il composto sulla superficie da trattare, lasciando agire per 1 o 2 ore, a seconda del livello di incrostazione. Rimuovete la ruggine con uno spazzolino da denti o una spugna ruvida. E il gioco è fatto!

Advertisement

3. La cola

Anche questo metodo è molto valido per la pulizia degli oggetti piccoli, vi basterà immergerli nella cola. Per le superfici maggiori, applicate la cola sulla superficie da trattare con un pennello, lasciate agire da 2 a 5 minuti, quindi rimuovete la ruggine con della carta vetrata bagnata. Asciugate e il vostro oggetto sarà nuovamente pronto all'uso.

4. Bicarbonato di sodio

L'ultimo trucco che vi presentiamo oggi prevede l'utilizzo del bicarbonato di sodio. Anche questo utilissimo per gli utensili da cucina per la sua innocuità, il bicarbonato è uno degli elementi più versatili in casa. Per rimuovere la ruggine procedete così: versate 3 o 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio in un contenitore, aggiungete 1/4 di acqua e aiutandovi con un pennello applicate la pasta ottenuta sulla superficie da trattare. Lasciare a riposo 5 minuti, quindi strofinate con uno spazzolino da denti e pulite. 

I vostri oggetti in ferro sono finalmente salvi dalla ruggine! Quale metodo proverete la prossima volta? 

Advertisement