x
Mai più disordine in valigia: porta…
Tieni lontane le mosche con l'aiuto di semplici rimedi naturali Nascondere oggetti preziosi e chiavi di riserva: 5 trucchi infallibili da tenere a mente

Mai più disordine in valigia: porta tutto quello che vuoi piegando ogni cosa in modo furbo

21 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
444
Advertisement

È un problema che capita quasi a tutti, ogni volta che si parte per un viaggio lungo o una gita di un paio di giorni: far entrare tutto quello che vorremmo portare con noi in valigia, soprattutto nel tragitto di ritorno, quando in genere ci siamo riempiti di acquisti e souvenir di ogni tipo.

Per quanto, infatti, ci sembri di esserci tenuti leggeri, scopriamo sempre di aver sfiorato - se non superato - i limiti consentiti per il trasporto bagagli in aereo, o magari non è una questione tanto di peso quanto di volume occupato da ogni vestito e oggetto in valigia, e quello diventa un problema anche viaggiando in auto, nave o treno. 

Per gli oggetti magari c'è poco da fare, oltre a togliere confezioni e involucri vari, ma con tutti gli indumenti, dalla biancheria alle felpe, possiamo aiutarci a fare spazio piegando tutto in modo efficiente.


Tra i tanti che fanno dei rotolini e pacchettini di abiti il loro mantra, c'è la guru del "piegare le cose" su TikTok, ovvero l'account di @thefoldinglady. La donna spesso fa vedere come riduce abiti, coperte, lenzuola e molto altro in forme super compatte e geometriche, che trovano posto molto più facilmente negli armadi, sui ripiani, nei cassetti.

Per quanto riguarda l'essenziale di un viaggio veloce, o magari anche una gita al volo, in cui ci si porta un po' di biancheria intima, pantaloni, T-shirt, una felpa e poco altro, nei video di @thefoldinglady si possono trovare tecniche che, se già non le conosceste, sono utili da imparare.

Ad esempio:

  • T-shirt: stendetela sul letto, rovesciate all'infuori un po' del lembo inferiore, poi cominciate a portare al centro i due lati verticali come quando la si piega tradizionalmente. Così diventa un rettangolo lungo e stretto, che potete arrotolare fino a che non incontrare il lembo rovesciato all'inizio, che farà da tasca in cui chiudere tutto il rotolino.
  • Canottiere: per quelle iniziate con una piega a tre in orizzontale, in cui la parte con le bretelle viene in basso e poi il fondo sale sopra a coprire. Si crea un rettangolo basso e largo disposto in orizzontale di fronte a voi. Lo mettete in verticale e fate come per le T-shirt.
  • Leggings e simili: prima rovesciate la vita verso il basso di circa un palmo di mano o poco meno, poi portate una gamba sull'altra piegando a metà i pantaloni come di consueto, arrotolate dalle caviglie verso la cinta e, di nuovo, la parte rovesciata all'inizio sarà pronta ad accogliere tutto l'indumento piegato.
  • Felpe: ancora più facili. Si portano le maniche al centro, ripiegate in verticale, il cappuccio rimane steso in alto. Quando avrete il rettangolo stretto e lungo, arrotolate dalla vita verso il cappuccio e sarà quello a contenere tutto, un po' come gli impermeabili tipo K-way.

Se guardate il video vi renderete conto che i gesti sono pochi e seguono tutti la stessa filosofia, ma fanno risparmiare tempo e fastidio! Pronti per la prossima gita?

Tags: ViaggiTrucchiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie