x
Rinnovare e riciclare i vecchi vasi…
Lenzuola come profumatori d'ambiente: i trucchi per una camera dall'odore inebriante 3 incredibili trucchi domestici realizzabili con una pallina di carta d'alluminio

Rinnovare e riciclare i vecchi vasi in terracotta: 8 idee creative con il fai da te

12 Ottobre 2022 • di Laura Ossola
8.832
Advertisement

Anche se oggi spesso vengono rimpiazzati da altri materiali come la plastica, i vasi di terracotta restano i più affascinanti per contenere le nostre piante e regalare carattere a terrazze, balconi e giardini. L'alternarsi delle stagioni e l'azione degli agenti atmosferici possono col tempo rovinarli e scolorirli, rendendo più grigio e triste l'intero ambiente. 

Prima di buttarli, tuttavia, potete provare a rinnovarli con il fai da te e un po' di creatività; un nuovo colore, un disegno o una decorazione possono infatti ridare vitalità ai vasi vecchi e spenti. Rinnovare i vasi di terracotta è molto semplice e vi permette di creare vasi sempre nuovi e diversi a seconda dei vostri gusti e dell'immagine che volete dare al vostro terrazzo o giardino. Scopriamone insieme alcuni.


Preparazione dei vasi

Qualunque sia la decorazione che sceglierete per i vostri vasi, ci sono alcune azioni preliminari per prepararli alla lavorazione:

  • svuotate i vasi dalle piante e dalla terra che contengono e lavateli accuratamente per accertarvi che non vi siano residui e lasciate asciugare almeno una giornata, meglio se al sole;
  • se sul vaso sono presenti incrostazioni o muffe potete utilizzare una spazzola da bucato con la candeggina, strofinandone la superficie;
  • passate la superficie con della carta vetrata per livellarla da eventuali imperfezioni;
  • l'umidità assorbita dalla terra internamente e dall'aria esternamente alla lunga potrebbe rovinare le decorazioni: per evitare che ciò accada o che succeda troppo presto passate prima una mano di impermeabilizzante sia all'interno che all'esterno del vaso.

1. Tinta unita

Per realizzare dei vasi in tinta unita potete utilizzare i colori acrilici, la tempera (in questo caso la protezione con il fissativo esterno diventa fondamentale), colori per ceramica o chalk paint; è il metodo più semplice e immediato, vi bastrerà scegliere i colori e spennellare i vasi, lasciandoli poi asciugare.

Advertisement

2. Decorazioni geometriche

Se volete invece colorare il vostro vaso come un arcobaleno o alternando i colori con forme geometriche potrete usare del nastro di carta per isolare le porzioni di superficie mentre stendete ciascun colore. Togliete lo scotch dopo qualche minuto dalla stesura del colore e attendete che si asciughi completamente prima di proseguire con il colore successivo.

3. Découpage

La tecnica del découpage vi permette di decorare i vasi con qualsiasi disegno usando tovaglioli, ritagli di giornali e riviste oppure i fogli appositi che si trovano in vendita. Potrete scegliere di realizzare la decorazione direttamente sulla terracotta oppure dopo avere steso una base di vernice. Applicate il disegno e incollatelo con abbondante colla vinilica stesa con un pennello. Quando il vaso sarà asciutto potrete ammirare la vostra meravigliosa decorazione.

4. Etichette trasferibili

Se preferite accorciare i tempi o non avete manualità potete acquistare delle etichette adesive da trasferire con l'acqua direttamente sul vaso. Per una decorazione lampo!

Advertisement

5. Pennarelli indelebili

Utilizzando dei pennarelli a base di vernice potrete realizzare sui vostri vasi in terracotta semplici disegni, scritte, forme geometriche che saranno anche resistenti all'acqua. Potrete anche realizzare delle sagome in cartone da ricalcare sulla terracotta.

6. Vernice e spago

Potrete anche scegliere di mischiare diverse tecniche tra loro per realizzare un vaso più artistico. Ad esempio, potrete scegliere di stendere una base in tinta unita del colore che preferito, impreziosirla con delle scritte e decorare con dello spago intorno alla parte più alta o alla base del vaso.

Advertisement

7. Effetto onda

Per realizzare questi vasi con un bellissimo effetto onda iniziate stendendo una base di vernice bianca. Quando sarà asciutta, immergete nella vernice colorata. Ogni volta che la vernice si asciuga potrete reimmergere il vaso, fermandovi a un'altezza di volta in volta inferiore, creando questa sfumatura.

8. Effetto marmo

Se invece volete realizzare delle meravigliose decorazioni a effetto marmo, procuratevi della vernice, dell'acqua e dello smalto di diversi colori. Preparate la base con la vernice e lasciate asciugare. Mettete poi l'acqua in una vaschetta e versateci alcune gocce di smalto dei colori che preferite. Immergete a questo punto il vaso nell'acqua e vedrete che ne uscirà meravigliosamente marmorizzato.

Quale progetto avete scelto per iniziare a rinnovare i vostri vasi?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie