x
Maglie e maglioni rovinati? Forse li…
Aggiungi colore alla tua casa con le piante: 10 specie bellissime e di facile coltivazione Devi progettare il bagno? Evita gli errori più comuni per dar vita a una stanza impeccabile

Maglie e maglioni rovinati? Forse li hai sempre appesi alle grucce nel modo sbagliato!

21 Ottobre 2022 • di Laura Ossola
16.292
Advertisement

Il momento del riordino dell'armadio è sempre un misto di caos, disagio ed euforia insieme. Selezionare i vestiti da conservare, ripiegarli e riporli ordinatamente è infatti molto più che una semplice operazione di pulizia e riordino, diventando anche un modo per operare una completa pulizia interiore. Non a caso, spesso ci occupiamo di questa incombenza nei momenti in cui ci sentiamo particolarmente giù di morale o avvertiamo un forte bisogno di cambiamento. Spesso tuttavia ci capita di imbatterci nella necessità di cestinare maglie e maglioni che amiamo, semplicemente perché la permanenza nel nostro armadio li ha irrimediabilmente rovinati

Perché accade e come possiamo evitare una simile evenienza? Tutto dipende dal modo in cui li riponiamo: scopriamo insieme i consigli per farlo al meglio e salvare i nostri maglioni dal cestino. 


La TikToker Carolina Mccauley offre sempre spunti interessanti per la nostra casa e tra gli altri ci insegna anche un trucco per non rovinare maglie e maglioni quando li appendiamo alle grucce per riporli nell'armadio. Solitamente infatti abbiamo l'abitudine di appendere i maglioni semplicemente infilando la gruccia al posto del collo; in questo modo il peso del maglione tenderà a tirare il capo verso il basso e l'estremità della gruccia lascerà sull'indumento una fastidiosa piega che lo renderà inutilizzabile. Esiste un metodo per evitare questo inconveniente senza rinunciare ad appendere i nostri maglioni.

Per prima cosa dobbiamo appoggiare il nostro maglione su un piano e piegarlo a metà in verticale. Appoggiamo poi la gruccia con il gancio rivolto verso il basso all'altezza dell'ascella della maglia. A questo punto ripieghiamo prima le maniche in orizzontale sopra la gruccia, quindi la parte bassa verso l'sopra la parte superiore. 

Advertisement

Il nostro maglione è pronto per essere riposto nell'armadio; quando lo toglieremo per indossarlo questa volta non avremo quelle spiacevoli sorprese sopra le spalle. Guardate il video per seguire le istruzioni di Carolina passo per passo.

Ricordate poi che anche la scelta della gruccia è importante: le grucce di metallo della lavanderia sono sempre sconsigliate, in quanto si incastrano tra loro ed essendo sottili rovinano più facilmente gli abiti, per giacche e camice serve una gruccia a spalla larga, per maglie e abiti scivolosi è necessaria una gruccia in velluto o con antiscivolo, mentre per i pantaloni dovete procurarvi una gruccia con barra orizzontale e per le gonne quella con la pinza. Infine, non dimenticate che alcuni capi è meglio conservarli ripiegati nei cassetti o sui ripiani dell'armadio. Intimo, costumi da bagno e abbigliamento per lo sport, per esempio, andrebbero riposti in appositi cassetti o contenitori, così come i jeans e maglie e maglioni possono essere appesi ma stanno comodi anche ripiegati su un ripiano.

Non vi resta che rimboccarvi le maniche e aprire le ante dell'armadio... buon riordino!

Tags: TrucchiTutorialCase
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie