Cambio di stagione negli armadi: come togliere lo sgradevole odore di chiuso dai maglioni

Laura Ossola

25 Novembre 2022

Cambio di stagione negli armadi: come togliere lo sgradevole odore di chiuso dai maglioni
Advertisement

Arriva il cambio di stagione e con esso anche il cambio dell'armadio. Dobbiamo riporre costumi da bagno e maniche corte in attesa della prossima estate per rispolverare sciarpe e maglioni invernali. La cosa che temiamo di più in questi non è tanto la fatica di dover spostare tutto da una zona all'altra dell'armadio, ma l'odore di chiuso che può avere impregnato i vestiti nella stagione del loro inutilizzo. 

Se metterli in quelle condizioni è quasi impossibile, altrettanto difficile può essere rilavare tutto, soprattutto se abbiamo tanti capi. Come fare allora per evitare questo fastidioso inconveniente? Vi sveliamo qui di seguito qualche semplice trucco.

Advertisement

1. Arieggiare

1. Arieggiare

Creativo

La prima cosa da fare per eliminare il rischio che i nostri indumenti odorino di chiuso è arieggiare regolarmente l'armadio. Al momento del cambio di stagione, inoltre, prendete tutti i vostri capi invernali ed esponeteli all'aria aperta per qualche ora: al momento di riporli nell'armadio saranno perfettamente puliti e privi di cattivi odori.

2. Bicarbonato di sodio

2. Bicarbonato di sodio

Creativo

Anche il bicarbonato è ottimo per rimuovere i cattivi odori. Potrete usarlo in due modi:

  1. Come nel caso del frigorifero, conservatelo in una ciotolina all'interno del vostro armadio oppure cospargetelo sulla superficie del ripiano per qualche ora e rimuovetelo al momento di riporre i vostri abiti.
  2. Potete anche creare una miscela di acqua e bicarbonato con alcune gocce di olio essenziale e spruzzarla sugli abiti nel momento in cui li esponete all'aperto. Lascerà sui capi un piacevole profumo.

Advertisement

3. Vapore

3. Vapore

Creativo

Anche il vapore è utile in questi casi per distendere le fibre e rimuovere eventuali cattivi odori. Mentre fate la doccia, lasciate i vostri capi appesi in bagno.

4. Giornali

4. Giornali

Creativo

La carta di giornale ha una grande capacità assorbente e può essere utilizzata anche per eliminare i cattivi odori: appallottolatene un foglio e riponetelo nell'armadio per almeno 4 ore perché i vostri vestiti siano perfetti!

5. Asciugatrice

Se non volete lavare i vostri abiti ma i passaggi precedenti non sono stati sufficienti, potete provare a fare un passaggio in asciugatrice con i fogli profumati: il risultato sarà assicurato!

Advertisement

6. Profumatori per armadio

6. Profumatori per armadio

Creativo

Potrete mantenere i vostri capi profumati anche direttamente nell'armadio, inserendovi dei profumatori realizzati con il fai da te:

  • scaglie di sapone: il sapone di Marsiglia è ottimo per rimuovere i cattivi odori; riducetelo in scaglie e posizionatelo tra i vestiti in un sacchetto.
  • bucce di agrumi: anch'esse sono degli ottimi profumatori; lasciatele essiccare e riponetele in un armadio all'interno di un sacchetto con dell'ovatta
  • erbe aromatiche: alloro, menta, eucalipto e lavanda sono solo alcune delle erbe che potrete usare come profumatore; scegliete la vostra preferita e mettetela in mezzo ai vestiti in un sacchetto di cotone.

E se tutti questi rimedi non dovessero funzionare? Beh, in questo caso non vi resta che arrendervi e rilavare tutto. Aggiungete un po' di bicarbonato o dell'aceto bianco in lavatrice per un ciclo breve: i vostri vestiti torneranno come nuovi! Buon inverno a tutti!

Advertisement