Umidificatore per termosifone: realizzalo facilmente con il fai da te

Laura Ossola

22 Dicembre 2022

Umidificatore per termosifone: realizzalo facilmente con il fai da te
Advertisement

Quando le temperature si abbassano e arriva il momento di accendere i termosifoni i problemi legati alla secchezza dell'aria sono sempre dietro l'angolo. Può capitare infatti che il calore prodotto dai termosifoni abbassi eccessivamente il tasso di umidità e si renda necessario un intervento per ripristinarlo. Potete scegliere di acquistare un umidificatore, ma se volete evitarvi la spesa e risparmiare sulla bolletta dell'elettricità potete facilmente risolvere la questione realizzando un umidificatore fai da te per il termosifone. 

In questo modo non solo avrete l'occasione di mantenere salubre l'aria delle vostre case, ma potrete anche renderla profumata a vostro piacimento. Scopriamo insieme come realizzare il vostro umidificatore personalizzato.

Advertisement

Umidificatore fai da te

Umidificatore fai da te

Creativo

Per realizzare il vostro umidificatore fai da te procuratevi un vasetto di vetro, dell'acqua demineralizzata e spezie oppure oli essenziali a piacere. Se volete un aroma tipicamente autunnale e invernale, per esempio, potete bollire mezza arancia con il succo dell'altra metà e un cucchiaio di cannella (fate raffreddare il composto prima di metterlo nel vasetto!); se preferite invece il fresco profumo delle belle stagioni potete scegliere gli oli essenziali di agrumi, menta o lavanda, mentre se volete un effetto balsamico potete usare l'olio essenziale di eucalipto.

Riempite il vasetto di vetro con l'acqua e le spezie o gli oli essenziali da voi scelti e appoggiatelo semplicemente sul termosifone. Vi basterà sostituirlo quando l'acqua sarà evaporata e il tasso di umidità in casa vostra sarà sempre ottimale. Potrete anche acquistare le vaschette apposite da appendere al termosifone con un gancio, sono belle da vedere e non corrono il rischio di rovesciarsi. 

Altri metodi

Altri metodi

Creativo

Ci sono tuttavia diversi altri metodi che possono essere molto utili per mantenere costante l'umidità in casa vostra. Ve li elenchiamo di seguito:

  • il bucato: se mettete il bucato ad asciugare sui termosifoni, il loro calore farà evaporare l'acqua dai tessuti e manterrà l'aria sempre umida al punto giusto.
  • le piante: coltivare delle piante in casa aiuta a mantenere sempre costanti i livelli di umidità.
  • bollire l'acqua: anche bollire l'acqua è un ottimo metodo per aumentare i livelli di umidità nell'aria, così come cucinare sui fornelli.
  • la doccia: sfruttate il vapore acqueo prodotto dalla doccia calda; quando uscite dal bagno lasciate la porta aperta in modo che l'umidità si diffonda in tutta la casa.

E voi, quale metodo preferite per mantenere l'aria sempre umida al punto giusto?

Advertisement