Contrasti forti: fai spiccare l'isola in cucina con abbinamenti di colori a forte impatto

Angelica Vianello

29 Dicembre 2022

Contrasti forti: fai spiccare l'isola in cucina con abbinamenti di colori a forte impatto
Advertisement

Poter organizzare gli spazi in cucina in modo da far troneggiare al suo centro un'isola con tutti gli accessori e utensili (talvolta persino lavandini ed elettrodomestici) necessari rende quello spazio della casa ancora più piacevole da vivere. Quando si pensa a installare un'isola in cucina, però, oltre alle sue dimensioni e al tipo di equipaggiamento di cui la si vuole dotare, si può sfruttare quell'elemento così importante anche a livello decorativo. In particolare, quando non si vuole scegliere un design troppo ardito per tutto il mobilio della stanza, ci si può concedere un tocco appena più stravagante proprio nei materiali o nei colori dell'isola, che crei un contrasto col resto.

Così, quel dettaglio che troneggia al centro sarà davvero la star di tutta la cucina, e riuscirà a imprimere carattere senza dover esagerare con decorazioni e colori temerari nel resto della stanza. Date un'occhiata alle idee di seguito.

Advertisement

Una sferzata di colore: un giallo vibrante al centro della stanza sa davvero rubare l'attenzione e rendere tutto più allegro e vivace. Così, il resto della cucina può anche rimanere più neutro, con superfici bianche e dettagli in legno. Moderno e accogliente.

Un verde deciso, con dettagli in ottone o dorati: è bellissimo su un parquet caldo, quando il resto del mobilio è bianco - compresi i ripiani di lavoro. In una stanza molto luminosa, infatti, un grande mobile dai colori decisi riesce a trovare spazio senza dare un'impressione opprimente.

Advertisement

Quando si tratta di isole colorate, in genere ci si riferisce al legno laccato, che funziona sia sui mobili dal design affilato e minimalista che quelli un po' più antichi, ai quali magari un colore pop sa dare quel tocco in più che li rende simpatici e moderni.

Anche abbandonando l'idea dei colori pop che si stagliano contro il resto del mobilio, il contrasto nell'arredo della cucina può essere dato anche da un materiale diverso. Ad esempio, un rivestimento in mattoni o addirittura un'isola fatta proprio in muratura!

Si può anche osare a creare un contrasto non tanto cromatico quanto giocato sulle rifiniture del legno, o meglio le modanature: l'isola al centro avrà così uno stile (oltre che un colore) leggermente diverso da quello del resto della stanza.

Advertisement

La regola d'oro per poter inserire un mobile massiccio e di colore scuro in una qualsiasi stanza è che questa sia innanzitutto luminosa e spaziosa.

Giocare coi colori per dar risalto all'elemento al centro sarà il modo per potersi concedere quel tocco variopinto che non si poteva usare altrove. 

Advertisement

E magari col tempo si può anche pensare di riverniciare proprio solamente l'isola per cambiare atmosfera a tutta la stanza!

Una volta garantite le misure minime di distanza tra i bordi dell'isola e quelli degli altri mobili che incorniciano la cucina, non resta che scegliere il colore, il materiale o la finitura che sappia mettere ancora più in risalto quel grande pezzo che trionfa al centro di tutto. Voi come vorreste arredare una cucina con l'isola?

Advertisement