6 dritte da seguire per arredare la camera da letto in modo impeccabile

Angelica Vianello

30 Dicembre 2022

6 dritte da seguire per arredare la camera da letto in modo impeccabile
Advertisement

Scegliere l'arredamento di una qualsiasi stanza della casa è sempre un momento importante: si tratta spesso di una spesa ingente, da considerare con attenzione in modo da poter ottenere il risultato che si preferisce senza sforare il budget né circondarsi di mobili ed elementi di design che possano stufare presto. Così, trovare il giusto compromesso tra comfort, stile e longevità dell'arredo è sempre una sfida. 

Stare al passo coi tempi però non è così impossibile, soprattutto se si sceglie di preferire i criteri d'arredamento che sembrino più durevoli nel tempo, quelli che lasciano sempre spazio per sistemare, aggiornare e rinnovare il look di una stanza. Se quindi volete dar vita a una camera da letto che sia moderna ma anche accogliente, e che non vi stufi nel giro di pochi anni, fate tesoro dei consigli riportati di seguito.

Advertisement

Il letto gigante

Compatibilmente con le dimensioni della stanza, un letto davvero grande e spazioso è il primo elemento da considerare: se avete modo di inserirlo nella camera, fatelo senza troppe esitazioni. Diventa il vero protagonista, comunica una sensazione di comfort e intimità, facendo della stanza il nido in cui rifugiarsi e poi ogni volta che vorrete rinfrescare l'arredo della stanza sarà più che sufficiente intervenire proprio su lenzuola, coperte, copriletto e cuscini vari, visto che occupano la posizione più importante!

Colori neutri ma mai noiosi

La camera da letto deve permetterci di rilassarci e trovare ristoro dalle fatiche della vita quotidiana, così il grande adagio di preferire colori neutri, chiari e naturali rimane sempre attuale. Questo non significa però che ci si debba annoiare: cercate una combinazione di toni ispirati alla natura, che sappiano rilassarvi e che però siano poi lo sfondo ideale da ravvivare con colori complementari un po' più accesi e saturi, quelli che daranno una sferzata di energia. Potrete così usare piccoli dettagli (vasi, oggettistica, lampade etc) che si stagliano sullo sfondo di sfumature neutre.

Advertisement

Mix di fantasie

Quanto poi ai tessili e alle decorazioni alla parete, visto che lo sfondo è neutro, potete mescolare fantasie e trame diverse, anche materiali diversi. L'uniformità assoluta infatti produce ambienti asettici e noiosi, mentre una sapiente combinazione di elementi diversi ma complementari è la chiave per personalizzare con stile.

Pezzi unici e personalizzati

Se avete modo di inserire mobili fatti su misura, o magari realizzati col fai-da-te, come in certi casi di trasformazioni e recupero di pezzi vecchi e in disuso, non esitate. Contribuiscono in modo esemplare a far sentire la stanza ancora più vostra, e raccontano qualcosa di voi.

Arte e decorazioni

Sempre nell'ottica di un ambiente dove non c'è chiasso di forme e colori, la scelta di aggiungere un tocco originale e unico inserendo pezzi decorativi, come statue, vasi di design, quadri, stampe e così via è sempre da incoraggiare. L'importante è non strafare: non riempite le superfici disponibili di troppe cose se non volete rischiare che la stanza diventi oppressiva.

Advertisement

Pochi ma buoni

Un'altra linea guida da tenere a mente è quella di scegliere, per quanto riguarda i mobili principali - su tutti il letto, modelli che siano di ottima fattura e pronti a durare nel tempo. Non solo questo dovrebbe garantire qualità e comfort, ma è un investimento per il futuro: se hanno linee semplici e classiche, sarà facilissimo lasciarli nella stanza anche qualora voleste rivoluzionare l'arredo. E anzi, rinnovare il look della stanza sarà meno costoso, perché potrete concentrarvi su tutto tranne i pezzi principali!

Che aspetto ha la vostra stanza da letto dei sogni?

Advertisement