Guarnizioni in gomma delle finestre: la corretta manutenzione

Laura Ossola

01 Febbraio 2023

Guarnizioni in gomma delle finestre: la corretta manutenzione
Advertisement

Le guarnizioni in gomma degli infissi sono fondamentali per mantenere l'isolamento termico e impedire il passaggio di spifferi attraverso le finestre. Realizzate in materiali plastici molto resistenti alle temperature estreme, all'umidità e alla deformazione, le guarnizioni sono tuttavia soggette a usura e con il tempo tendono a seccarsi, rischiando così di rompersi costringendovi a sostituirle.

Per rimandare il più a lungo possibile la sostituzione è necessario prendersi cura delle guarnizioni con la corretta manutenzione, che permette di mantenerle elastiche, resistenti e  umide per un periodo di tempo anche molto lungo. Scopriamo insieme come effettuarla seguendo i consigli di Mattia.

Advertisement

La Casa di Mattia/YouTube

In un video del suo canale YouTube, Mattia ci mostra i semplici e veloci passaggi per la corretta manutenzione delle guarnizioni in gomma dei nostri infissi. Per effettuarla sarà necessario procurarsi un lubrificante e impermeabilizzante al silicone, un prodotto specificatamente studiato per le plastiche, le gomme e gli accoppiamenti plastica - metallo.

Questo prodotto lubrificante può essere usato anche all'aperto in quanto resistente alle temperature estreme e agli agenti atmosferici e avrà un'azione impermeabilizzante sulle vostre guarnizioni, ma anche su qualsiasi accessorio plastico da utilizzare all'aperto. Esso inoltre avrà un'azione protettiva sulle guarnizioni, nutrendole e permettendo loro di mantenere l'elasticità e l'umidità necessarie al loro corretto funzionamento.

Prima di procedere con la manutenzione è importante pulire accuratamente infissi e guarnizioni: per i primi potrete rimuovere la sporcizia con un panno inumidito con una miscela di acqua, bicarbonato e aceto oppure acqua e sapone di Marsiglia, mentre per le seconde sarà sufficiente un panno in microfibra che rimuova la polvere.

La Casa di Mattia/YouTube

Il lubrificante dovrà esse spruzzato direttamente sulla guarnizione da una distanza di circa 30/40 centimetri e successivamente distribuito lungo tutta la superficie aiutandosi con un panno in cotone o in microfibra.

Solitamente questo tipo di lubrificanti è venduto in flaconi dotati di una specifica cannuccia, che vi aiuterà a raggiungere anche le parti più nascoste delle vostre guarnizioni. Questa operazione è un ottimo modo per preparare i vostri infissi all'inverno, garantendo una maggiore tenuta non solo agli spifferi di aria fredda, ma anche a pioggia e neve. Trovate la spiegazione dettagliata nel video

Vale la pena di perderci cinque minuti nella bella stagione, non trovate?

Advertisement
Advertisement