Mai più macchie e calcare nel ferro da stiro con questi rimedi semplici ed economici - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Mai più macchie e calcare nel ferro…
Cocciniglia nelle piante? Tienila lontana prima che sia troppo tardi con queste dritte utili Non sai dove mettere la lavatrice? Trova il posto più adatto con queste idee belle e funzionali

Mai più macchie e calcare nel ferro da stiro con questi rimedi semplici ed economici

05 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
2.306
Advertisement

L'uso prolungato del ferro da stiro inevitabilmente lascia qualche traccia sull'elettrodomestico, soprattutto sulla piastra di metallo: piano piano notiamo striature e macchie che possono essere dovute a qualche bruciatura più o meno lieve o semplicemente al fatto che usiamo abitualmente il vapore, e questo prima o poi produce delle tracce di calcare che diventano evidenti.

In particolare, il calcare può ostruire i forellini di fuoriuscita del vapore stesso, e bisogna eliminarlo quanto più regolarmente possibile per assicurare un corretto funzionamento del ferro da stiro. Per far tornare la piastra come nuova ed eliminare anche quelle tracce di calcare possiamo usare diversi metodi casalinghi semplici ed economici.

immagine: Commons Wikimedia
  • Aceto e cotton fioc: munitevi di cotton fioc (oppure avvolgete un pezzo di fazzoletto di carta su uno stuzzicadenti, ma potrebbero funzionare anche stoffe leggere, magari qualche straccio vecchio, anche se sono meno maneggevoli dei cotton fioc) e intingetelo in un po' di aceto bianco, poi passatelo sui forellini, entrando quanto più possibile per sciogliere e rimuovere il calcare.
  • Bicarbonato e limone: riempite un bicchiere di acqua calda e poi versateci un cucchiaio di bicarbonato di sodio e uno di succo di limone. Mescolate bene e poi passate la mistura con una spugnetta su tutta la piastra, strofinando delicatamente. Passate poi un panno morbido appena bagnato di acqua per risciacquare e asciugate subito.
    Il bicarbonato può anche essere usato da solo, mescolandolo con acqua fino a ottenere una pasta da stendere sulla piastra con una spugnetta.
  • Aceto e sale: in una ciotolina versate acqua calda e aceto in parti uguali, poi aggiungete 2 cucchiai di sale fino e mescolate. Passate questa soluzione sulla piastra con una spugnetta. Funziona se meglio se il ferro è ancora appena tiepido (non caldo), dopo averlo spento.
  • Detersivo per piatti: versatene qualche goccia in una bacinella riempita di acqua calda, e poi passate acqua e sapone sulla piastra con un panno. Va bene anche il sapone di Marsiglia puro, basta solo scioglierne una manciata in acqua. Assicuratevi di sciacquare bene per non lasciare residui di sapone sulla piastra e asciugate subito.

Avete già provato questi rimedi?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie