Rimuovi le macchie di deodorante dai tuoi vestiti con questi rimedi casalinghi ed efficaci - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Rimuovi le macchie di deodorante dai…
Nastro per semina fai-da-te: pianta con ordine ortaggi e fiori con questo metodo naturale e a costo zero Come coltivare in casa delle fragole deliziose, anche più buone di quelle del supermercato

Rimuovi le macchie di deodorante dai tuoi vestiti con questi rimedi casalinghi ed efficaci

06 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
1.278
Advertisement

Al giorno d'oggi esistono tantissimi deodoranti in commercio tra i quali possiamo scegliere: in spray o solidi, più o meno costosi, dalle mille profumazioni oppure inodori, trovare quello che fa per noi richiede un po' di prove. Spesso però i deodoranti lasciano macchie davvero fastidiose a vedersi sui nostri abiti e a volte questo è dovuto al fatto che forse non sono proprio adatti per noi. In commercio ne esistono anche di assolutamente naturali e vegani, che sono più delicati ma comunque efficaci, e per molte persone sono la scelta che evita tanti inconvenienti anche estetici come quello delle macchie.

Un modo per ridurre il rischio di sporcare gli abiti col deodorante è applicarlo sulla pelle qualche minuto prima di indossare magliette e camicie, così da assorbirlo meglio. Quando però ormai il danno è fatto, potete comunque eliminare le macchie dagli abiti con qualche rimedio casalingo.

immagine: Pinterest
  • Bicarbonato di sodio: mescolate in una terrina 60 grammi di bicarbonato con altrettanta acqua, fino ad avere una pasta omogenea. Applicatela direttamente sulla macchia, e lasciatela agire per almeno un'ora. Strofinate poi delicatamente il capo a mano e risciacquate abbondantemente.
  • Succo di limone: spremete il succo di due limoni, versandolo direttamente sulla macchia. Se volete potete anche aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio, ma in quel caso meglio mescolarlo col succo di limone in una scodellina, e poi stendere la pasta leggera che ne risulta sulla maglietta o camicia. Lasciate che il tessuto assorba il liquido, e se sono capi bianchi potete anche lasciarli al sole. Una volta asciutto, lavatelo come al solito, o semplicemente sciacquate abbondantemente con acqua.
  • Acqua ossigenata: mettete il capo dentro a una bacinella, e versateci sopra acqua ossigenata, in quantità abbondante. Lasciate agire per mezzora almeno, poi con un vecchio spazzolino a setole morbide strofinate la macchia. Dovreste vederla sparire piano piano. Quando l'avrete rimossa, sciacquate abbondantemente.
  • Alcool etilico al 70%: in un bicchiere versate tre cucchiaini di alcol e uno di acqua, poi immergeteci un vecchio spazzolino e strofinate sulla macchia. Potete anche versare direttamente il liquido sul capo, se vi è più comodo. Poi lavate come di consueto la maglietta o camicia.
  • Aceto: mettete il capo in una bacinella, e versate acqua tiepida fino a coprirlo. Aggiungete 3 cucchiai di aceto e lasciate immerso finché non vedrete che la macchia schiarisce. Strofinate delicatamente per facilitare il processo e poi sciacquate. Altrimenti, potete agire come per il succo di limone, e versare l'aceto sulla macchia, lasciar asciugare e poi procedere al lavaggio abituale.
  • Detersivo per piatti: se la macchia si è appena formata, potete provare a rimuoverla subito versando un cucchiaino di detersivo sulla macchia e strofinate con uno spazzolino, sotto acqua corrente a filo. 

Avete già provato questi rimedi?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie